“L’amore danza sull’abisso” di Alessandro Mezzena Lona: il protagonista del noir è Ettore Schmitz

Il romanzo noir sulla vita di Italo Svevo di Alessandro Mezzena Lona pubblicato da Castelvecchi Editore verrà presentato a Pordenonelegge

Dopo il successo del romanzo biografico “Il poeta delle pantegane” dedicato alla vita e alla poesia di Federico Tavan, il giornalista e scrittore Alessandro Mezzena Lona ritorna nelle librerie il 16 settembre 2021 con un’opera inedita che vede protagonista Ettore Schmitz – in arte Italo Svevo – in un caso noir che coinvolgerà quest’ultimo in prima persona nella risoluzione di un assassinio.
“L’amore danza sull’abisso” è il titolo dell’opera pubblicata con la casa editrice Castelvecchi e verrà presentata al festival del libro Pordenonelegge il 17 settembre 2021.

Un lavoro di ricerca certosina si rivela nell’opera dell’autore, attento e scrupoloso nella documentazione storica raccolta nell’arco di circa sei anni prima di completarne la stesura definitiva. Alessandro Mezzena Lona sostiene di essersi immedesimato completamente nel personaggio di Italo Svevo come una sorta di “viaggio mentale” per poterlo riportare al lettore nella sua meticolosa precisione dei dettagli, come le ossessioni, le manie, i nervosismi e gli incontri con una fanciulla dei suoi tempi che Svevo ritroverà nel romanzo noir a lui dedicato. Alcuni luoghi, eventi e dialoghi sono frutto della fantasia dell’autore che, ingegnosamente, mescola chicche reali della vita di Ettore Schmitz con vicissitudini completamente immaginate, consegnando al lettore un’opera letteraria coinvolgente, a tratti divertente, inquietante e storicamente innovativa.

f.s.