Calcio femminile, esordio con vittoria per la Triestina in Coppa Italia

13.09.2021 – Si dice che chi ben comincia sia già a metà dell’opera. Sarà dunque soddisfatto mister Melissano, che dalla panchina ha potuto vedere le ragazze della sua Triestina schiantare in trasferta le avversarie del Portogruaro, nella primissima gara stagionale, valida per il primo turno di Coppa Italia.

Al “Pier Giovanni Mecchia” di Portogruaro, le giuliane battono le venete per 1-3, al termine di una gara mai stata in discussione. Decisiva per le sorti dell’incontro la doppietta di Alberti, che già nella prima frazione sembra chiudere la pratica anche se, complice il gol del Portogruaro, che accorcia le distanze nel corso della ripresa, serve una rete di Paoletti per chiudere definitivamente il discorso qualificazione.

Melissano sceglie il 4-2-3-1 per le sue ragazze: tra i pali gioca Bonassi, mentre la linea arretrata è composta da Tic, Usenich, Sandrin e Nemaz. Ferfoglia e Alberti compongono la cerniera centrale, in copertura alla trequarti formata da Paoletti, Tortolo e Delstabile alle spalle di Lago, al centro dell’attacco.

La gara, come detto, si mette in discesa per le alabardate già dai primi minuti: al 5′ infatti la formazione giuliana ha già trovato il vantaggio, grazie alla rete di Alberti. La centrocampista della Triestina si ripete al 28′, quando trova il raddoppio sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La prima frazione si chiude così sullo 0-2 alabardato.

A inizio ripresa ci sono i primi cambi, sia per il Portogruaro che per la Triestina, con l’ingresso al 62′ di Flaiban al posto di Lago. Le venete riescono ad accorciare poco dopo, trovando la rete al 65′ con Furlanis, ma all’82′ – sempre sugli sviluppi di un cornerPaoletti trova il gol del definitivo 1-3. Nel finale entrano anche Gaspardis e Zuliani, che subentrano a Tortolo e Ferfoglia.
E.R.