30.2 C
Trieste
venerdì, 1 Luglio 2022

Borgo San Sergio, partiti i lavori per l’Area Cani di Via Curiel

29.09.2021 – 12:30 – Si è tenuta questa mattina, presso l’area verde di Via Curiel, nel Rione di Borgo San Sergio, la conferenza stampa di presentazione dell’avvio dei lavori di riqualificazione del suddetto spazio al fine di trasformarlo in un’area da destinare allo “sgambamento dei cani”. Un intervento, quest’ultimo, che dopo esser stato richiesto a gran voce da mozioni circoscrizionali e consigliari, va ora a collocarsi nell’ambito di un dettagliato piano di manutenzione e potenziamento delle aree destinate ai nostri amici a quattro zampe, promosso dal Servizio Verde Pubblico del Comune di Trieste. In loco sono intervenuti l’Assessore ai Lavori Pubblici Elisa Lodi, l’Assessore all’Educzione Zoofila, Michele Lobianco, il Consigliere Comunale Gabriele Cinquepalmi, l’Architetto Andrea de Walderstein e responsabili e tecnici della ditta vincitrice dell’appalto quale Agraria Isontina.

Il commento dell’Architetto Andrea de Walderstein:

“Il progetto che presentiamo quest’oggi è stato gestito totalmente in casa, grazie agli uffici del verde pubblico; qui sul posto abbiamo già gli operatori di Agraria Isontina i quali, dopo aver installato l’area di cantiere stanno provvedendo a realizzare la recinzione. L’opera, dal valore di 60.000 euro è solo uno dei tre cantieri che avvieremo a breve anche nell’area cani del Giardino “Leonor Fini” di Via Boccaccio e in quello di Viale Campi Elisi. Questa di Borgo San Sergio, con i suoi 2500 metri quadri è una delle più grandi della Città; seconda solo a quella di Opicina. I lavori dureranno da contratto per 120 giorni ma l’impresa si è proposta di chiudere il cantiere all’incirca in 60″.

“Quest’area avrà due portali d’ingresso con bussola, uno collocato ad est ed uno ad ovest, la recinzione sarà alta 1.80 cm in quanto crediamo che nessun cane sia in grado di valicarla. I cani potranno così pascolare sul prato verde anche senza guinzaglio in totale sicurezza”.

 

 

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore