13.2 C
Trieste
martedì, 4 Ottobre 2022

Abusa di due turiste mentre è agli arresti domiciliari, in manette 28enne

22.09.2021 – 14.45 – Arrestato per evasione e violenza sessuale aggravata su due ventenni straniere turiste in città un uomo ventottenne. Nonostante fosse sottoposto al regime di detenzione domiciliare, stava festeggiando il compleanno con degli amici: le due ragazze sono state invitate ad unirsi alla compagnia, per poi concludere la serata a casa del ventottenne. Presso l’abitazione dell’uomo sono state consumate sostanze stupefacenti ed alcolici e, quando il resto degli invitati si sono congedati, una delle ragazze è stata immobilizzata e costretta ad avere un rapporto sessuale.
Dopo la violenza la ragazza è riuscita a fuggire dall’abitazione, contattando telefonicamente la connazionale che si era appartata con un altro ragazzo e riferendole quanto accaduto.
Quest’ultima, allontanatasi a sua volta dall’abitazione con una scusa, è stata però seguita e raggiunta dall’aggressore, che l’ha bloccata e palpeggiata più volte nelle parti intime. La giovane è comunque riuscita a divincolarsi, fuggire e chiedere aiuto.

I Carabinieri sono intervenuti prestando soccorso alle malcapitate, che sono state accompagnate al Burlo Garofolo per le cure del caso. Le indagini avviate dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Via Hermet hanno permesso di identificare rapidamente l’aggressore e trarlo in arresto. Dopo le formalità di rito, il 28enne è stato associato al Coroneo, a disposizione della Procura della Repubblica di Trieste.

b.b

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore