Sostenibilità, Giunta dà il via alla Valutazione Ambientale Strategica del Programma Operativo Regionale

17.07.2021 – 16.10 | La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha approvato una delibera con la quale dà di fatto inizio alla Valutazione Ambientale Strategica (VAS) del Programma Operativo Regionale Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (POR FESR) 2021-2027, inerente all’Obiettivo “Investimenti a favore dell’occupazione e della crescita” della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

Con la delibera approvata dalla Giunta, sarà dunque possibile dare avvio alla prima fase della procedura del VAS che, come ricorda l’Assessore Regionale alle Finanze del Friuli Venezia Giulia “è un presupposto importante per l’avvio del Programma operativo regionale”, in quanto “consente di valutare al meglio i possibili effetti ambientali delle politiche realizzate” nell’ambito del POR FESR.

Si tratta dunque di una misura preliminare, che deve essere effettuata per cercare di accertare l’eventuale impatto sull’ambiente delle varie misure che vengono via via progettate nell’ambito del FESR. La VAS, insomma è una misura di tutela dell’ambiente, improntata a garantire, per quanto possibile, un’alta sostenibilità degli interventi, in particolare, come ricorda Zilli, per quel che riguarda l’incidenza sui Siti di Importanza Comunitari (SIC), sulle Zone Speciali di Conservazione e sulle Zone di Protezione Speciale (ZPS).

La delibera della Giunta arriva al termine di una intensa attività di concertazione tra diversi organi: oltre alla Direzione Centrale Finanze (di cui fa parte anche l’Autorità di Gestione del POR FESR) vi hanno infatti preso parte la Direzione centrale difesa dell’ambiente, energia e sviluppo sostenibile, che a sua volta ha al proprio interno l’Autorità ambientale e il Servizio valutazioni ambientali.