Roghi in Sardegna, il sostegno di Tiaiutiamonoi Trieste Onlus

29.07.2021 – 12.36 – Un disastro definito senza precedenti quello dei roghi che stanno colpendo la Sardegna in questi giorni: sono difatti migliaia gli ettari di terreni, case private ed aziende distrutti dalle fiamme che avvolgono l’oristanese. Come riportato dai media nazionali, le fiamme sono state appiccate dolosamente, propagandosi da un’auto sino a raggiungere un’azienda agropastorale. Dopo essere state domate dai Vigili del Fuoco, si sono riaccese, attizzate da vento e afa. Il Presidente del consiglio dei ministri, Mario Draghi, parla di “un disastro senza precedenti” e della necessità di un “immediato sostegno” ad una regione, la Sardegna, che versa, ora anche economicamente, in gravissime difficoltà. Tante le realtà in tutta Italia che si sono mobilitate e si stanno mobilitando per portare aiuto con beni di prima necessità, come acqua e generi alimentari in generale; ma soprattutto c’è bisogno di alimenti per gli animali da allevamento, in una regione che basa la propria economia, oltre che su turismo ed industria, principalmente sull’agricoltura.

La catena di solidarietà che da Trieste giunge in Sardegna parte da Tiaiutiamonoi Trieste Onlus, associazione attiva sul territorio da dodici anni e che al momento aiuta tantissime famiglie triestine in difficoltà. Deborah Clari, Presidente di Tiaiutiamonoi Trieste Onlus, in stretto contatto con l’Associazione Solid Onlus che si trova in prima linea sul territorio sardo, ha spiegato che “l’aiuto più grande che potremmo dargli è di divulgare la raccolta fondi per il bestiame, che rischia di morire di fame. Spedire il necessario sarebbe molto difficile, se non impossibile perché servirebbe parecchio fieno e simili”. Clari si è “subito attivata per divulgare la loro richiesta e per raccogliere gli alimenti in aiuto agli agricoltori colpiti da questa tragedia. Ho chiesto alla cittadinanza di donare un contributo all’Associazione Solid Onlus e per la nostra raccolta di alimenti umani”.
Una volta raccolti gli alimenti presso le sedi di riferimento di Tiaiutiamonoi, “spediremo una parte consistente in Sardegna, il resto dobbiamo tenerlo a Trieste per sfamare settimanalmente le numerose famiglie che aiutiamo” ha aggiunto Clari.
L’iniziativa ha ottenuto l’appoggio di diverse realtà cittadine come l’Associazione Son Giusto e l’Associazione Zampa nel Cuore Italia di Trieste, con le quali Clari ha portato avanti diverse grosse azioni umanitarie, l’ultima delle quali in Croazia.
L’Associazione Zampa nel Cuore Italia di Trieste in particolare raccoglierà cibo a favore degli animali sardi di piccola taglia come cani, gatti, conigli ed altri animali d’affezione.
“Siamo certi che riusciremo ad aiutare concretamente la Sardegna” ha concluso Clari, “grazie allo spirito di squadra solidale che da sempre ci ha portato ad ottenere grandi risultati, anche fuori dalla nostra regione”.

Per donare è possibile recarsi presso i punti di raccolta di Tiaiutiamonoi Trieste Onlus:
Supermercato Metà di Via Revoltella;
Supermercato Conad di Via Locchi;
Supermercato Centro Discount di Via Cumano;
L’Oasi della Frutta di Via Bramante.

mb.r