Dipiazza incontra la senatrice Ronzulli, faccia a faccia sull’infanzia

31.07.2021 – 13.30 – Il Sindaco Roberto Dipiazza ha ricevuto oggi nel Salotto Azzurro del Municipio di Trieste la Presidente della Commissione al Senato per l’infanzia e l’adolescenza, Senatrice Licia Ronzulli. Erano presenti l’onorevole Sandra Savino, la consigliera regionale Mara Piccin, l’assessore comunale Michele Lobianco, i consiglieri comunali Michele Babuder e Alberto Polacco.
Oggetto del confronto il piano vaccinale e la reticenza dei no-vax, le elezioni amministrative e le prossime sfide che affronterà il partito, tra le quali l’introduzione dell’obbligo vaccinale per gli insegnanti. “Il green pass è uno strumento di libertà – ha dichiarato la Ronzulli – ci permette di non avere le piazze e le attività vuote”.

Sono stati toccati anche temi concernenti l’infanzia in generale, la ripresa complessiva del Paese e per contrastare nuove ondate, l’importante ruolo dei sindaci, sempre più gravati da molte responsabilità e l’operato delle regioni a statuto speciale. Dipiazza, rivolgendo parole di benvenuto alla senatrice Ronzulli e svolgendo una panoramica del particolare straordinario momento di ripartenza della città, tra cui il rilancio del Porto fra i primi in Italia, il Porto Vecchio, citando anche il fiore all’occhiello delle strutture educative comunali, tra cui le scuole materne e i ricreatori, ha voluto omaggiarla dello Stemma con l’Alabarda del Comune di Trieste. Subito dopo la senatrice si recava in visita all’Ospedale Infantile Burlo Garofalo.

b.b