Cucina e ricette: strudel ripieno di verdure

22.07.2021 – 10.45 – Lo strudel ripieno di verdure altro non è che una morbida e golosa frittata soffiata.
Si tratta di un’idea insolita, ma estremamente gustosa, per un secondo piatto alternativo da mangiare, anche questa volta, prima con gli occhi!

Ingredienti per il ripieno

  • 125 grammi di patate;
  • 125 grammi di carote;
  • 80 grammi di cipolla;
  • Metà cucchiaino di curcuma in polvere, due cucchiai di olio extravergine d’oliva, 3 cucchiai di acqua, sale e pepe.

Ingredienti l’impasto 

  • Quattro uova bio a temperatura ambiente;
  • Due cucchiai e mezzo di latte;
  • Un cucchiaio di farina bio 00;
  • Un cucchiaio di parmigiano grattugiato;
  • Sale e pepe(se piace).

Procedimento 

  • Tagliate le verdure a julienne(bastoncini) ed affettate la cipolla, unite sale, pepe, curcuma. Mescolate  tutto e versate in una teglia tonda di vetro pirex. Unite i tre cucchiai di acqua, l’olio e coprite con la pellicola trasparente da microonde;
  • Cuocete per 15 minuti alla massima potenza 750W.  Volendo potete cuocere le verdure in una padella antiaderente larga 28 cm. con il coperchio e la fiamma al minimo. Dopo la cottura mettete le verdure in un colapasta per eliminare eventuale liquido di cottura;
  • Separate i tuorli dagli albumi e poneteli in due ciotole. Montate gli albumi a neve con l’ausilio dello sbattitore elettrico e tenete da parte. Sbattete i tuorli con il latte per un minuto ed aggiungete la farina setacciata, il parmigiano e il sale;
  • Unite gli albumi al composto di tuorli ed amalgamate con la spatola di silicone con delicatezza come si fa con i dolci. Rivestite una pirofila di cm 30×22 con la carta forno bagnata e strizzata;
  • Livellate il composto e cuocete in forno statico a 180 gradi per 15 minuti facendo attenzione a non farla dorare troppo. Ponete la frittata soffiata in un tagliere distribuite le verdure cotte in precedenza fatte raffreddare, lasciate 3 cm liberi;
  • Arrotolate il nostro strudel  rivestitelo con la pellicola e tenetelo in frigo per 3 ore. Affettatelo avendo cura di affondare prima la punta del coltello.

[Angela Grova è una foodblogger di Giallo Zafferano.
Ai suoi lettori propone ricette dall’antipasto al dolce, facili e veloci rivolte sia ai principianti che non]