Contrasto abusivismo trasporto merci, Valenti: “Istituiremo un tavolo permanente”

29.07.2021 – 09.15 – Un percorso strutturato di collaborazione a livello regionale, con il coinvolgimento di tutte le Istituzioni e le Associazioni interessate, per la costituzione di un tavolo permanente che abbia lo scopo di monitorare il fenomeno dell’abusivismo e della concorrenza sleale nel settore del trasporto merci su strada, favorendo il confronto ed il dialogo tra organi di vigilanza e associazioni di categoria e individuare strategie condivise di contrasto.
Proprio questi fenomeni sono stati oggetto di un incontro tra il Prefetto di Trieste, Valerio Valenti, ed i rappresentanti delle Associazioni di categoria Confartigianato imprese FVG, CNA FVG, Confapi FVG e FAI FVG, alla presenza del Dirigente del Compartimento della Polizia Stradale per il Friuli Venezia Giulia, Giuseppe Maggese, e il Dirigente della Sezione della Polizia Stradale di Trieste, Eugenio Amorosa.

Si è decisa l’istituzione di un tavolo permanente, che potrebbe poi articolarsi in ulteriori sezioni provinciali in seno alle quali affrontare le problematiche di carattere locale per la risoluzione delle problematiche illustrate dalle Associazioni di categoria. 
La Prefettura di Trieste ha assicurato il coinvolgimento dei colleghi delle Prefetture della regione per la realizzazione di iniziative coordinate, volte all’intensificazione dei controlli, sia su strada che presso le aziende committenti, nonché di momenti di formazione e di condivisione di informazioni.
Il Comandante del Compartimento della Polizia Stradale per il Friuli Venezia Giulia, dal canto suo, ha fornito informazioni in merito alle attività di competenza in essere ed ha assicurato anche per il futuro un’attenta e mirata predisposizione di servizi per il controllo ed il contrasto dei comportamenti illeciti.
Al termine dell’incontro i rappresentanti della Associazioni di categoria hanno espresso soddisfazione rispetto alla proposta operativa concordata alla quale si darà concreta attuazione in tempi brevi.

b.b