26.3 C
Trieste
domenica, 7 Agosto 2022

Prenotare le vacanze senza incorrere in truffe? Ecco i consigli della Polizia Postale

28.06.2021 – 10:45 – L’estate 2021 è ormai alle porte e gli italiani tra vaccini e green pass sono pronti a prenotare le proprie vacanze. Anche quest’anno, la rete internet si sta rivelando il canale più utilizzato per la prenotazione degli alloggi da villegiatura. Per tale motivo, la Polizia Postale in questi giorni sta diramando i propri consigli per permettere ai cittadini di non incappare in truffe e raggiri telematici scongiurando così che la prenotazione di una casa vacanze si trasformi in una prenotazione di una casa fantasma. Durante la navigazione web, infatti, è opportuno seguire alcuni accorgimenti come ad esempio verificare la reale esistenza dell’immobile caricando su google maps il suo indirizzo e relativo numero civico. Per quanto concerne invece i metodi di pagamento, è sempre opportuno utilizzare quelli più tradizionali, evitando l’utilizzo di carte prepagate e trasferimenti telematici di denaro. Infine, è sempre bene evitare di consultare le offerte che implicano l’uscita dal nostro sito di riferimento, in quanto sono spesso il preludio di vere e proprie truffe. Per informazioni in merito a questi ed eventuali ulteriori consigli o segnalare raggiri, la Polizia di Stato invita a consultare il proprio canale ufficiale www.commissariatodiPS.it

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore