7.6 C
Trieste
sabato, 3 Dicembre 2022

Trieste sogna, Siracusa battuto 13-10 in Gara-1 nello spareggio europeo

16.05.2021 – Importante successo per la Pallanuoto Trieste contro Ortigia Siracusa: gara1 della finale per il quinto posto (piazzamento che vale l’accesso alla prossima Euro Cup) gli alabardati si impongono per 13-10, centrando un’importante vittoria con un discreto vantaggio (3 punti) da proteggere in una gara2 (in programma in Sicilia tra una settimana) che si preannuncia difficilissima, ma che sarà per gli alabardati un’importantissima occasione di dimostrare il proprio valore. Decisivo il primo parziale, chiuso dalla Pallanuoto Trieste sul +3 che gli alabardati riescono a mantenere sino alla fine.

Pallanuoto Trieste – Ortigia Siracusa 13-10: la cronaca.

Non è passato nemmeno 1′ dall’inizio della partita quando gli alabardati sbloccano la partita con Bini, a segno in superiorità numerica. Il numero 11 è in gran giornata e segna anche il secondo e il terzo gol degli alabardati che, sul 3-0, concedono a Ortigia di accorciare le distanze con Napolitano in superiorità. I padroni di casa sono però in gran giornata e allungano ancora spingendosi sul 5-1, con Turkovic e Razzi. Gli aretusei riescono a ridurre il divario in chiusura del primo periodo, che si chiude sul 5-2 grazie alla rete di Giacoppo. In apertura di secondo periodo è ancora Siracusa a segnare, con Rossi, ma Trieste risponde e si riporta sul +4, confezionando il 7-3 con Mladossich e Mezzarobba. Napolitano prova a tenere gli ospiti in scia, ma poco dopo Trieste ristabilisce le distanze con Buljubasic. In chiusura di tempo è Vidovic a trovare il gol dell’8-5 di metà partita.

La seconda metà di partita è più equilibrata: Trieste colpisce e Siracusa risponde. Vanno così a segno, nell’ordine, Buljubasic, Napolitano e Mladossich (a segno due volte a testa, in una sorta di botta e risposta reciproco). Trieste tenta un nuovo allungo con Mezzarobba, ma ancora una volta proprio sulla sirena gli aretusei accorciano, stavolta con un rigore di Rossi. I ritmi altissimi dei primi tre tempi non possono essere sostenuti ancora e, così, le due squadre giocano ora con più calma. Gli ospiti trovano la rete con Ferrero, ma a ristabilire le distanze è Mezzarobba. È ancora una volta negli ultimi secondi che Ortigia accorcia le distanze, di nuovo con Rossi, che fissa il punteggio finale di Trieste – Siracusa sul 13-10.

Pallanuoto Trieste – Ortigia Siracusa 13-10: il tabellino.

Pallanuoto Trieste – Ortigia Siracusa: 13-10 (5-2; 3-3; 4-3; 1-2).
Pallanuoto Trieste: Oliva, Podgornik, Petronio, Buljubasic 2, Razzi 1, Turkovic 1, Diomei, Milakovic, Vico, Mezzarobba 3, Bini 3, Mladossich 3, Persegatti. Allenatore: Bettini.
Ortigia Siracusa: Tempesti, Cassia, Condemi, Rocchi, Di Luciano, Ferrero 1, Giacoppo 1, Condemi, Mirarchi, Rossi 3, Vidovic 1, Napolitano 4, Piccionetti. Allenatore: Piccionetti.
Arbitri: Bianco, Colombo.
Note: Usciti per limite di falli Podgornik e Mladossich (T) nel terzo, Milakovic (T) e Rocchi (O) nel quarto tempo. Sul risultato di 13-9 Oliva (T) para un rigore a Vidovic (O).

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore