Terribile caduta per Mohoric: lo sloveno trasportato in ospedale è cosciente

16.05.2021 – Terribile caduta nelle prime fasi della nona tappa del Giro d’Italia 2021. Ne ha fatto le spese lo sloveno della Bahrein Matej Mohoric, che, nella discesa successiva al GPM di Passo di Godi, perde il controllo della bicicletta in una curva e cade impattando violentemente con il capo sull’asfalto, venendo in seguito trasportato via in ambulanza, pur essendo rimasto cosciente per tutto il tempo.

La botta è stata terribile, ma per fortuna il casco ha impedito che le conseguenze fossero peggiori. Subito dopo l’impatto, il ciclista sloveno – protagonista nelle vesti di gregario nella tappa di Ascoli, dove ha scortato sino all’ascesa finale il compagno Mäder poi vincitore di tappa – si era rimesso in piedi, cercando addirittura di inforcare la bici sostitutiva fornitagli dalla squadra (dato che la sua si era spezzata in due nell’impatto), anche se dalle immagini si vedeva che il suo stato non era ovviamente idoneo a tornare in corsa. Così, dopo qualche secondo, Mohoric, lasciata la bicicletta, ha dovuto appoggiarsi al guardrail, in attesa dei soccorsi, prima di accasciarsi in terra in preda al dolore.

L’ambulanza è arrivata poco dopo: il ciclista, comunque sempre cosciente durante tutte le operazioni di soccorso, è stato quindi immobilizzato e trasportato in ospedale per accertarsi che il colpo non abbia causato danni. La corsa rosa di Mohoric, purtroppo, finisce qui, con la Bahrein che, dopo Landa, perde un altro importantissimo pezzo. Al di là del dispiacere sportivo per il ritiro obbligato, però, c’è il sollievo nel sapere che Mohoric non abbia perso conoscenza visto che, data la dinamica dell’impatto, le conseguenze potevano essere peggiori.