Pallamano Trieste, la salvezza passa per l’Alperia Merano

08.05.2021 – Il massimo campionato di pallamano ricomincia, dopo la lunga sosta di tre settimane per lasciare spazio alla Nazionale e ai tanti recuperi da disputare, ed entra nel vivo, con le ultime cinque giornate che saranno decisive per assegnare i vari verdetti in campionato. La Pallamano Trieste riparte da là dove aveva lasciato, dal PalaChiarbola, dove il 22 aprile aveva (stra)vinto il recupero contro Santarelli Cingoli, affrontando l’Alperia Merano. L’incontro avrà inizio alle 19, con Regalia e Greco ad arbitrare, e sarà trasmessa in diretta streaming gratuita sulla piattaforma ElevenSports.

Ilic con il gruppo al completo, ma l’Alperia è ostacolo duro

Dopo il rientro dalle nazionali di Dapiran (con l’Italia che non è riuscita a staccare il pass per accedere all’Europeo 2024) e Hrovatin, il gruppo si è allenato al completo agli ordini di coach Ilic in preparazione della delicata gara contro i tirolesi, in cui la Pallamano Trieste punta a raccogliere punti importantissimi in chiave salvezza, anche se, dato il livello dell’Alperia Merano, non sarà facile. Gli ospiti occupano infatti la sesta posizione in campionato con 24 punti raccolti in 22 giornate e sono intenzionati a dare grande battaglia contro gli alabardati, anche se non giocano dallo scorso 10 aprile, quando persero in casa del Pressano, a causa del rinvio della partita contro la capolista Conversano.

In generale, gli uomini di Prantner stanno vivendo un buon momento: nelle 8 partite giocate nel girone di ritorno, infatti, gli altoatesini hanno raccolto ben 11 punti, frutto di 5 vittorie, 1 pari e 2 sconfitte, che hanno permesso all’Alperia Merano di affacciarsi nelle zone alte della classifica, occupando con 24 punti il sesto posto ex aequo con Cassano Magnago e Pressano (che hanno ottenuto gli stessi punti dei ragazzi di Prantner, ma giocando rispettivamente due e una partita in più), alle spalle di Fasano (che dopo i recuperi è salito a quota 26 in classifica) ed Ego Siena (quarto con 27 punti) e davanti a Brixen (che occupa il nono posto con 22 punti). Non certo un avversario semplice, per la Pallamano Trieste, che a sua volta contro l’Alperia Merano va a caccia di punti per allontanarsi dalle paludi della zona retrocessione.

Alabarda a caccia di punti-salvezza

Attualmente, infatti, la Pallamano Trieste occupa la dodicesima posizione in classifica, con 18 punti contro i 15 di Santarelli Cingoli (che ha giocato però una partita in meno), alle spalle della coppia composta da Sparer Eppan (che ha giocato una partita in più) e TeamNetwork Albatro, a quota 19. Vincere contro l’Alperia Merano sarebbe fondamentale per inseguire la salvezza, anche in virtù dei difficili impegni della concorrenza, con la TeamNetwork attesa alle 16 da Bozen e lo Sparer Eppan che alle 18,30 farà visita a Sassari, in cerca di punti per blindare il secondo posto (con relativo accesso alla Euro Cup) e magari avvicinarsi al primo. Trasferta difficile anche per l’altra concorrente alla salvezza, Santarelli Cingoli, attesa alle 19 dall’Ego Siena, mentre Fondi osserverà il turno di riposo.