8.4 C
Trieste
giovedì, 1 Dicembre 2022

FdI Trieste, mattinata nelle piazze. Giacomelli: “Skype? Niente è come stare fra la gente”

29.05.2021 – 15:50 – Questa mattina, a Trieste, la segreteria provinciale del partito di Giorgia Meloni, Fratelli d’Italia, è tornata sulle strade del capoluogo giuliano con il suo banchetto collocato in Largo Don Bonifacio, nei pressi del Viale XX Settembre dalle ore 09:00 alle 13:00. L’iniziativa, è stata un’ottima occasione per la cittadinanza per poter incontrare i militanti, i dirigenti e i membri del gruppo degli enti locali con il fine di fare il punto della situazione sulla politica locale e nazionale. La mattinata, si è svolta in totale sicurezza nel rispetto delle attuali disposizioni vigenti per il contenimento della diffusione del virus Covid-19.

“Fratelli d’Italia è nato in piazza tra la gente, e quindi per noi è normale essere in strada per parlare con i triestini del nostro territorio, di politica e di futuro” hanno dichiarato Claudio Giacomelli e Nicole Matteoni della segreteria provinciale. “Chi ha voluto, quest’oggi, presso il banchetto ha potuto tesserarsi al nostro partito. Da quando abbiamo aperto la nostra sede c’è sempre stata la possibilità di tesserarsi, chiedendo qualsiasi informazione, solo presentandosi in Via Rismondo 4/a il Martedì dalle ore 18:00 alle 19:00  – ha sottolineato Matteoni.

“Si è poi potuto firmare per le quattro proposte di legge di iniziativa popolare per “elezione diretta del Presidente della Repubblica”, “abolizione dei senatori a vita”, “tetto alle tasse in costituzione” e “supremazia dell’ordinamento italiano su quello europeo”  – ha spiegato Maurizio De Blasio responsabile organizzativo di Fratelli d’Italia Trieste.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore