Il Covid “obbliga” a rinviare le elezioni comunali a fine 2021

13.04.2021 – 08.50 – Com’era vaticinabile, considerando l’emergenza sanitaria in atto, le elezioni comunali 2021 per Trieste e il Friuli Venezia Giulia sono state traslate a fine anno, seguendo quanto stabilito dalle linee guida per le elezioni nazionali. La decisione, valida anche per le circoscrizionali del Comune di Trieste, rappresenta una misura prudenziale a fronte dell’andamento dei contagi.
Verranno inoltre implementate nuove misure per garantire un regolare afflusso alle urne sotto l’aspetto del distanziamento e della sicurezza.
La decisione di rinviare le elezioni comunali è contenuta nell’articolo 35 del disegno di legge 130 che è stato evidenziato dall’assessore regionale ad Autonomie locali Pierpaolo Roberti, durante i lavori della V Commissione consiliare.

[i.v.]