Trieste – Eppan, sfida salvezza per gli alabardati

09.04.2021 – Il treno-salvezza in Serie A Beretta prosegue la sua corsa e, per la Pallamano Trieste, la prossima fermata è casalinga: gli alabardati, infatti, ospiteranno al “PalaChiarbola” lo Sparer Eppan, in un delicato scontro diretto che andrà in scena alle 19 di domani, sabato 10 aprile 2021 che sarà arbitrato dai direttori di gara Castagnino e Manuele e trasmesso in diretta streaming dalla piattaforma ElevenSports. Oltre alla prima squadra, il Palachiarbola sarà teatro anche della squadra B, che affronterà in casa l’Arcobaleno Oriago alle 16, con la gara che verrà trasmessa in diretta Facebook dalla pagina della squadra alabardata.

Dallo Sparer Eppan allo Sparer Eppan: è trascorso un girone da quando gli alabardati hanno affrontato gli Eppaner nella gara d’andata. La sconfitta rimediata “sulla strada del vino” a ottobre ha di fatto inaugurato un lunghissimo periodo negativo per la Pallamano Trieste che, dalla sconfitta dell’andata contro Eppan, ha vinto solamente 2 delle 11 gare disputate, venendo di fatto invischiata nella lotta per non retrocedere e superata dagli stessi altoatesini dopo la vittoria di questi ultimi sul Fondi nello scorso turno quando, invece, Visintin e compagni venivano sonoramente sconfitti a Siracusa dopo un ottimo primo tempo, prolungando un momento no che per Trieste è diventato lunghissimo. Contro Eppan, dunque, gli alabardati dovranno trovare la scossa giusta, per provare a raddrizzare la stagione, scuotere la classifica e chiudere il campionato con un po’ di serenità.

Non sarà una partita facile, per la Pallamano Trieste, considerando anche il buon momento che sta vivendo lo Sparer Eppan che, nel recupero contro Ego Siena (che tra l’altro sarà avversario di trieste nel recupero previsto per mercoledì 14) andato in scena mercoledì ha battuto i toscani portandosi a 17 punti, +3 sugli alabardati, che dovranno guardarsi ora anche dalle inseguitrici, attese comunque da confronti ostici in questo turno: Santarelli Cingoli e Fondi, che di punti ne hanno 12, giocheranno rispettivamente contro Brixen e Cassano Magnago, mentre il fanalino di coda Molteno affronterà lo Junior Fasano, che – nonostante la lunga assenza dal campo – è tornata in scena giovedì scorso battendo Bozen nel primo dei tanti recuperi che attendono i pugliesi.

Nonostante il momento difficile, però, il gruppo della Pallamano Trieste è compatto e già contro lo Sparer Eppan vuole invertire il trend negativo degli ultimi mesi: “Durante la settimana tutto il gruppo ha lavorato ottimamente seguendo al meglio le indicazioni impartite da Ilic – spiega il direttore sportivo Oveglia nel presentare l’incontro – negli occhi dei ragazzi ho visto molta fiducia per il proseguo del torneo e sono convinto che domani, vista l’importanza della posta in palio, affronteremo una vera e propria battaglia agonistica dove noi saremo i protagonisti.” ha concluso il ds alabardato di Trieste. Trieste ha lanciato la sfida: da Eppan all’Eppan, tornare a vincere per invertire la rotta.