18.3 C
Trieste
martedì, 4 Ottobre 2022

Una nuova app sbarca in città: a Trieste l’aperitivo diventa a domicilio

11.03.2021 – 07.30 – Privati di osmize, buffet, caffè e bar i triestini si trovano sempre più assetati: l’immancabile aperitivo, messo a repentaglio dalle zone colorate in continuo mutamento, è però ora in salvo e diventa “a domicilio”. Anche a Trieste infatti arriva l’app Winelivery, un’occasione per rilassarsi e distrarsi – rigorosamente a casa – usufruendo di un servizio ormai presente in più di 50 città italiane, che permette di ordinare snack e bevande ricevendole entro 30 minuti ed alla giusta temperatura. La startup è nata nel 2016 in Italia, ma si adatta perfettamente al momento storico: con eroica pigrizia è possibile ordinare dalla poltrona o dal divano, da smartphone tramite app o da pc sul sito, semplicemente inserendo il proprio indirizzo di casa e la modalità di pagamento desiderata. Basterà poi esplorare i brand offerti dalla piattaforma – tra cui spiccano molti vini dei colli friulani e di Valdobbiadene – per soddisfare ogni palato: non solo vini selezionati da un team di esperti e sommelier, ma anche le birre più famose e quelle artigianali, bibite analcoliche, energy drink, cocktail kit, le patatine, i taralli, il paté e anche il ghiaccio. Winelivery si definisce il “Supereroe dell’aperitivo” e forse è proprio così: si recano dove c’è più bisogno di loro e, quando se ne vanno, sono tutti più felici.

mb.r

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore