29.2 C
Trieste
mercoledì, 10 Agosto 2022

Pallacanestro Trieste, Henry e Perić, allenamenti su base volontaria nel giorno di pausa

15.02.2021 – 11:25 – Archiviata l’eliminazione dalle Final Eight di Coppa Italia maturata sul parquet del Forum di Assago contro l’Happy Casa Brindisi, i ragazzi dell’Allianz Pallacanestro Trieste nella giornata di ieri hanno osservato un giorno di riposo. Ad eccezione di due player quali l’americano Myke Henry ed il croato Hrvoje Perić; il primo ha deciso di sfruttare la pausa di San Valentino per raffinare le proprie performance di tiro e farsi trovare nella miglior forma fisica possibile alla ripresa del campionato alla fine del corrente mese, (il campionato è attualmente in stand by a causa della “pausa nazionali”, ndr) mentre, il secondo, si è dimostrato determinato a voler riprendere al più presto confidenza col campo dopo una lunga militanza sulla panchina del “Kleb Ferrara” e la comprensibilmente deludente prestazione dello scorso Venerdì contro i brindisini.

Per tanto, nella giornata di ieri, grazie alla disponibilità e all’intraprendenza dell’Assistant Coach rossoalabardato Marco Legovich, le due ali hanno potuto sfruttare al meglio i 43 metri quadri del parquet dell’Allianz Dome per svolgere in perfetta solitudine i loro allenamenti individuali. Una consuetudine, quella delle sedute di allenamento su base volontaria, che non ha sorpreso lo staff tecnico della Pallacanestro Trieste in quanto, già in passato, il numero 15 dell’Illinois si era dimostrato propenso ad impegnare le proprie giornate libere per migliorare se stesso e di conseguenza le prestazioni della propria squadra.

Grazulis sotto i ferri:

Nel frattempo, l’ala lettone Andrejs Grazulis infortunatasi negli scorsi giorni durante una seduta di allenamento propedeutica alle Final Eight (ne abbiamo parlato qui), si è sottoposto all’intervento in artroscopia al menisco del ginocchio destro eseguita da parte dell’equipe del Prof. Rocchi. L’operazione, perfettamente riuscita, ha confermato le tempistiche di recupero del giocatore stimate tra le 4 e le 6 settimane; motivo per il quale, nel caso di imprevisti e conseguente allungamento del periodo di degenza, sarà prolungato il contratto a gettone di Perić giunto all’ombra di San Giusto per 30 giorni con possibilità di rinnovo.

Si riparte il 28/2:

Il prossimo 28 Febbraio 2021, i ragazzi di Coach Eugenio Dalmasson saranno chiamati ad affrontare nuovamente i salentini dell’Happy Casa e, per farlo, dovranno presentarsi al Palapentassuglia di Brindisi con ritrovata umiltà (dopo l’inaspettata vittoria contro l’Olimpia Milano sono state due le sconfitte consecutive maturate dall’Allianz, ndr) e tantissima voglia di fare bene e di voler rimanere saldamente all’interno della parte altra della classifica, dimostrandosi determinati a voler fare quel passo in più che ancora manca e che potrebbe, conseguentemente, proiettarli nelle gare di post-season. Le premesse sono piuttosto buone.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore