Fondazioni, Bernardis (Lega): Carigo continui a sostenere volontariato

18.02.2021 – 14.57 – “Rivolgo i miei migliori e sentiti auguri di proficuo lavoro al nuovo Consiglio di indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia. Sono molteplici e diversificate le sfide da affrontare nel prossimo futuro e sono certo che tale ente non profit continuerà ad essere fra i protagonisti dello sviluppo e del rilancio economico e sociale del territorio della provincia di Gorizia”. Lo dichiara, in una nota, il consigliere regionale della Lega, Diego Bernardis, a proposito del recente rinnovo del consiglio di indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia. “In un’epoca fortemente segnata dalla crisi pandemica e conseguentemente da quella economica – spiega Bernardis – grande attenzione va rivolta al sociale e al volontariato. Si tratta di sostenere quella rete di associazioni che hanno operato in prima linea durante la pandemia per mantenere la coesione sociale e recuperare senso di comunità”.

“Vi sono poi grandi progettualità – continua la nota del Carroccio – come la candidatura della Brda\Collio\Cuei a divenire patrimonio mondiale Unesco, Nova Gorica e Gorizia Capitale europea della Cultura 2025, oltreché la valorizzazione culturale e turistica dell’intero territorio provinciale, su cui la Fondazione Carigo ha sempre fatto un eccellente lavoro di supporto e per cui sarebbe auspicabile un consolidamento di tale volontà”. “Un sentito ringraziamento – conclude Diego Bernardis – lo rivolgo ai consiglieri uscenti per il lavoro svolto, così come auguro un buon lavoro alla presidente Roberta Demartin che traguarderà sino alla nomina del nuovo presidente e al nuovo Consiglio di indirizzo della Fondazione”.
(c.s.) d.g.