Al via il corso di Cyber Security per operatori marittimi: presentata oggi l’iniziativa dell’Accademia Nautica

23.02.2021 – 12.35 – Presentato questa mattina presso la Capitaneria di Porto del capoluogo giuliano, il nuovo corso di formazione nel settore marittimo portuale, sulla “Comunicazione digitale e Cyber Security” proposto dalla Fondazione ITS Accademia Nautica dell’Adriatico e finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia. Alla conferenza stampa hanno preso parte il Direttore dell’Accademia, anima da tempo dell’Istituto Nautico, Bruno Zvech, che ha sottolineato l’importanza di un’iniziativa come questa mirata alla formazione di utenti sia occupati che disoccupati.

“Siamo rimasti particolarmente colpiti dall’apertura verso gli istituti tecnici da parte del neo Presidente del Consiglio- ha affermato Zvech – acquisire competenza in campo della cybersicurezza è oggi determinante per molti campi di azione. “Il settore marittimo ancora non ha assunto un giusto grado di consapevolezza del rischio – ha dichiarato Stefano Beduschi, Company Security Office di Italia Marittima e Presidente dell’Accademia- essere preparati a fronteggiare rischi informatici è un’esigenza a cui dobbiamo dare supporto e strumenti di risposta adeguati”. Il Contrammiraglio Vincenzo Vitale, Direttore Marittimo del Friuli-Venezia Giulia e Comandante del Porto di Trieste ha fatto gli onori di casa:” Siamo molto felici di ospitare l’iniziativa: i laboratori del porto hanno bisogno di assumere le informazioni e la formazione giusta per affrontare le nuove sfide”.

Di assunzione di consapevolezza, più che di semplici nozioni ha parlato Ivano di Santo, Chief Information Office dell’ Autorità Portuale che curerà la didattica del corso: “E’ fondamentale far sì che gli utenti siano in grado di acquisire coscienza dei rischi, fronteggiandoli con perizia”. Il corso prenderà il via il prossimo 12 marzo con lezioni di tre ore al giorno su due appuntamenti settimanali. Per informazioni e iscrizioni, è necessario inviare il proprio curriculum a: [email protected] entro il 12 marzo prossimo.

 

 

m.v.