Ristori: Bernardis-Tosolini (Lega), bene ok unanime a misure ddl 122

02.02.2021 – 16.56 – “L’approvazione arrivata all’unanimità è la conferma della bontà di un provvedimento molto atteso e ritenuto fondamentale per la ripartenza dei comparti di Cultura e Sport. Sono previste importanti risorse e ristori, anche a fondo perduto, a favore dei soggetti che organizzano e gestiscono attività culturali o sportive o che amministrano beni del patrimonio del Friuli Venezia Giulia”. Lo afferma, in una nota, il presidente della Commissione Cultura-Sport, Diego Bernardis (Lega), a proposito dell’approvazione del disegno di legge numero 122, “Misure di sostegno e per la ripartenza dei settori cultura e sport e altre disposizioni settoriali”. “Il provvedimento – spiega Bernardis – mette in campo iniziative importanti per mitigare le difficoltà derivanti dalle chiusure e dalle limitazioni dovute alla pandemia. Plaudo alla volontà dell’assessore regionale alla Cultura e Sport, Tiziana Gibelli, di voler finanziare ed estendere le misure per interventi di sanificazione di palestre e aree sportive, ulteriori risorse da destinare a palestre comunali e private ad uso pubblico e non scolastico, oltreché la definizione del cluster culturale e creativo regionale per agevolare le ricadute sul territorio derivanti dalle attività culturali”.

“Sport e cultura sono filiere importanti – aggiunge il relatore di maggioranza, Lorenzo Tosolini – anche sotto il profilo economico per una Regione, come la nostra, che fa dell’attrattività e ricettività culturale un punto di eccellenza. Inoltre, l’Amministrazione regionale ha voluto dare, una volta in più, un aiuto concreto anche alle attività sportive e ai lavoratori operanti nel settore sportivo che sono in grande difficoltà visto che i loro luoghi di lavoro sono stati i primi a chiudere e gli ultimi a riaprire”.
(c.s.) d.g.