16.7 C
Trieste
domenica, 25 Settembre 2022

Austria felix, 1 milione dal FVG per la tratta Trieste-Vienna-Lubiana

23.12.2020 – 14.55 – Il pensiero corre alla Ferrovia Meridionale (1857). O alla Transalpina (1901). Ma senza smarrirsi nelle nostalgie, il bacino di Trieste è sempre stato quello austro-tedesco, pertanto è naturale che il traffico merci e passeggeri si protenda verso Austria & Balcani.
Una direzione a cui tende anche lo stesso Friuli Venezia Giulia, perchè l’assessore alle Infrastrutture e territorio, Graziano Pizzimenti, ha oggi riconfermato nella conferenza stampa di fine anno il rafforzamento delle linee ferroviarie: “Tra i molti obiettivi del 2021 va evidenziata la predisposizione dell’importantissimo collegamento ferroviario Trieste-Vienna-Lubiana per il quale investiremo un milione di euro nel prossimo triennio”.

Le ferrovie, a loro volta, sono tradizionalmente l’asso della manica del Porto di Trieste. E in tal senso la Regione proseguirà gli investimenti a favore dello shipping, “con 16 milioni e 700 mila euro per irrobustire i porti commerciali e la portualità minore, che rappresentano la porta di accesso alla piattaforma logistica della nostra regione”.
Saranno anche intensificati “gli investimenti sui porti commerciali e della portualità minore come Porto Nogaro, Monfalcone e il porticciolo di Barcola“.

E c’è infine la ZLS (Zona Logistica Semplificata), la quale sebbene non vada confusa con la questione del porto franco di Trieste, è certo uno strumento utile, come ha dimostrato l’esempio del Veneto che le utilizza da anni. Si tratterà di “un’unica zona per la Regione che può comprendere aree territorialmente non adiacenti, ma collegate da un nesso economico funzionale che presentino però almeno un’area portuale. I vantaggi sono molteplici e possono produrre risultati importanti in termini di credito d’imposta e di semplificazione amministrativa”.

[z.s.]

spot_img
Avatar
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore