Irene Tittoni nuovo Questore di Trieste: fautrice della vigilanza Italo-Slovena

29.12.2020 – 09.45 – Passaggio di consegne in Questura di Trieste: da domani, mercoledì 30 dicembre, Irene Tittoni subentra come nuovo Questore di Trieste a Giuseppe Petronzi. Tittoni, classe 1958, ha studiato all’Università degli studi ‘La Sapienza’ di Roma dove ha conseguito la laurea in Scienze Politiche. Non è la prima volta per lei in Friuli Venezia Giulia, in quanto nel 2015 è stata Direttrice della IV Zona di Polizia di Frontiera per la nostra regione e il Trentino Alto Adige: sua l’idea della vigilanza ‘italo-slovena’ ai confini. Il Questore uscente, Giuseppe Petronzi, è diretto a Milano a dirigere la Questura del capoluogo lombardo.

Due anni sicuramente molto impegnativi per Petronzi, a seguito di episodi difficili come la sparatoria del 4 ottobre 2019 e l’emergenza Covid: lascia in buone mani la Questura di Trieste con un’esperta sul tema immigrazione e nuovo Questore di Trieste, Irene Tittoni. Il Segretario Provinciale del Sindacato Autonomo di Polizia, Lorenzo Tamaro ha così commentato: “Un augurio di buon lavoro da parte del SAP di Trieste al dott. Petronzi per l’incarico, più che meritato, di Questore di Milano. Al neo Questore di Trieste, Tittoni, un benvenuto da parte del SAP – continua Tamaro – che confida nella sua esperienza maturata nei precedenti incarichi in materia di immigrazione, per poter affrontare al meglio le problematiche relative al continuo e crescente arrivo di immigrati clandestini che pone Trieste come uno dei capolinea italiani della Rotta balcanica”.

 

 

 

 

m.v.