Pallanuoto Trieste, scelti i gironi per l’A1: saranno gli stessi della Coppa Italia

24.10.2020 – 15:20 – Anche le orchette conoscono adesso il proprio girone di campionato. Come per la Serie A1 maschile, anche per la Serie A1 femminile di Pallanuoto la Federazione e le società hanno optato per svolgere il campionato 2020/2021 in due fasi e, dopo che nei giorni scorsi erano stati ufficializzati i gironi (e il calendario) della Serie A1 maschile (che vedranno la Pallanuoto Trieste fronteggiare AN Brescia e Roma Nuoto), quest’oggi sono stati scelti anche i due gironi della Serie A1 femminile.
I raggruppamenti sono gli stessi della Prima Fase della Coppa Italia, andata in scena l’ultimo fine settimana dello scorso settembre, che aveva visto la Pallanuoto Trieste accedere alla Final Six della coppa nazionale in virtù del terzo posto centrato nel girone, che ha visto Cergol e compagne confrontarsi con CSS Verona, Bogliasco e – soprattutto – con il temibile Plebiscito Padova.

Si partirà, come per gli uomini, il prossimo 7 novembre, con le partite che si disputeranno, in linea di massima, ogni due settimane. Ciascuna squadra affronterà le altre avversarie del proprio girone in gare di andata e ritorno, disputando così un totale di sei gare in questa prima fase. Le prime due classificate dei due gironi accederanno al girone dal quale uscirà la vincitrice del campionato (secondo modalità che verranno rese note prima della conclusione della prima fase, alla luce anche di quella che sarà la situazione legata alla diffusione del Sars Cov 2 in quel momento). Le ultime due di ciascun girone della prima fase accederanno invece a un altro girone, da cui comunque non ci saranno retrocessioni (in virtù del blocco di queste ultime per la stagione in corso stabilito la scorsa primavera).
Non è ancora stato ufficializzato il calendario nella sua interezza, pertanto non si conosce ancora quello che sarà il cammino delle orchette, pur conoscendo a grandi linee quella che sarà la cadenza degli impegni in vasca della squadra allenata da Ilaria Colautti. I criteri adottati per il calendario sono stati scelti in virtù della necessità di assicurarsi di avere degli “slot” liberi in cui inserire eventuali recuperi di gare che potrebbero essere rinviate, in ossequio ai protocolli, in caso di contagi. Inoltre, il calendario tiene anche in conto il torneo di qualificazione olimpica che, dopo le ipotesi di slittamento in aprile circolate negli scorsi mesi, è stato infine confermato nel prossimo gennaio.

Questi i due gironi:

Girone A: Bogliasco, CSS Verona, Pallanuoto Trieste, Plebiscito Padova.
Girone B: Florentia, Orizzonte Catania, SIS Roma, Vela Ancona.