10 C
Trieste
sabato, 10 Dicembre 2022

Il Fvg vola in Russia con Danieli per un nuovo impianto siderurgico

02.08.2020 – 07.00 – Novità sul fronte siderurgico del Friuli Venezia Giulia: la nota azienda friulana Danieli costruirà un impianto in Russia del valore di 430 milioni di euro per conto della OMK, United Metallurgical Company, per la produzione di acciaio, dove a regime saranno occupate ben 2000 persone.
A renderlo noto proprio i vertici della OMK nella giornata di ieri, martedì primo settembre, in videoconferenza con la Regione Fvg, dove erano sintonizzati il Presidente Massimiliano Fedriga e il presidente della Danieli, Gianpietro Benedetti.
L’impianto sarà inaugurato nel 2024.
Un investimento imponente che ammonta a 1,5 miliardi di euro: un progetto che avrà inoltre un occhio di riguardo sulla svolta green aziendale.

La sostenibilità ambientale sarà quindi un must nella realizzazione della acciaieria che soddisferà tutte le norme in materia sia europee sia russe, mantenendo un livello basso di emissioni di inquinanti nell’atmosfera.
La Danieli, società di Buttrio, in Provincia di Udine, mantiene rapporti saldi e cementati con la Russia daggli anni ’80 fino ad oggi.
“Siamo soddisfatti – sottolinea anche il Governatore della Regione – non solo per l’impegno economico ma anche per la capacità di convertire un’industria pesante come quella siderurgica in produzione sostenibile. L’augurio è che la collaborazione con la Russia possa continuare ma anche svilupparsi”.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore