16.4 C
Trieste
sabato, 1 Ottobre 2022

Colja, i vini di Noris, per sempre insieme a Samatorza

27.09.2020 – 07.30 – Nel 2016 il titolare che dà il nome all’ azienda viene tragicamente e cruentemente a mancare.
Noris​, la moglie, con coraggio e amore si rimbocca le mani e crea una realtà che ​nel cuore è ancora quella originaria, ma con la mente è completamente nuova.
Per molti anni ha lavorato per aziende anche importanti a ​Montalcino​, ed inevitabilmente questa esperienza ha forgiato la sua ​weltanschauung enoica.​
Ferma restando ​l’eleganza fresco sapida di fondo​ è evidente nelle sue creature la ricerca di una maggior morbidezza; maturazioni spinte più possibile in pianta, soprattutto sul Terrano​, ed uso intelligente del legno.
É un’ azienda in forte evoluzione​ e probabilmente le bottiglie che fra poco vi racconterò non sono dei punti di arrivo , ma architravi ed archi rampanti nella cattedrale in costruzione.

JC spumante Martinotti. Malvasia e Glera, Base 2019
Perlage fine e persistente. Naso iodato e di macchia mediterranea, pesca bianca, mela golden e pinoli freschi. Bocca sobria ed elegante, sapida e fresca cremosa grazie ad una effervescenza per nulla estemporanea; quasi ricca e sicuramente piacevole. Abbastanza lunga.
Col lardo di Noris 90/100

Vitovska 2018 solo acciao
Curioso naso di brezeln, si apre dopo dovuta aerazione su note di semi di mela, camomilla e cumino. Bocca semplice ma non banale. Chiude non molto lunga, ma pulita con un piacevolissimo retrogusto. ​Aperitivo
88/100

Vitovska 2018 tonneau di diversi passaggi
Legno ancora presente nel naso complesso; arancio amaro, semi di mela, timo, pesca bianca e nota idrocarburica soffusa. Bocca sapida, medio corpo, eccellente persistenza e retrogusto.
Un vino che abbisogna ancora di vetro, ma che già adesso, con un pesce grasso è da 91/100

Malvasia 2018 acciao
Zucca fresca al naso, tarassaco , camomilla , caramella d’ orzo e cara d’ api. Naso astratto . Bocca piena , calda e sapida, coerente con le sensazioni olfattive. Camomillosa, in cangianza fra sensazioni dolci amare. Una Malvasia molto personale e piacevole.
Ancora con il lardo di Noris!
91/100

Malvasia 2017
Naso più alcoolico, speziato e meno complesso della 2017.
Bocca ricca e calde, molto sapida. Più semplice tuttavia della 2018. Sardoni impanati. 89/100

Malvasia 2018 tonneau
Naso boisè educatissimo, crema pasticcera al limone, prugna matura, timo, pepe nero. Bocca sapida, piena, morbida, equilibrata da inaspettata freschezza che chiama il secondo calice. Chiusura pulita ed elegante.
Spada ai ferri
93/100

Woman Vision 2018 Vitovska, Malvasia, Sauvignon
Il sauvignon aggiunge note verdi di bosso e frutto della passione alla somma di sensazioni dei monovarietali precedenti, ed in bocca conferisce una maggior freschezza.
Vino da aspettare ancora.
A sensazione questo sarà un vino sul quale noris lavorerà ancora. Un vino comunque già adesso elegante e fine.
Salmone alle erbe
90/100

Rosè di Terrano
Naso delizioso di fragoline di bosco e confit di rosa, lampone caramellato e cliegie mature appena. Acidità sferzante a ricordarci che di Terrano parliamo, in una bocca non particolarmente lunga ma beverina.
Col salame di Noris!
89/100

Terrano 2017
Amarena intensa, lampone surmaturo e cuoio.
Bocca fresca, di corpa, piena, quasi equilibrata. Non il solito Terrano. Delizioso. Stinco al forno
91/100

Terrano riserva 2016
Naso fine, boisè delicato, frutta rossa in infusione, goudron e peperone rosso. Bocca tipicamente fresca, ma ricca e opulenta.
Elegante.
Lingua salmistrata
90/100

Terrano riserva 2017
Tanta mora di gelso, caffè verde, frutta rossa in infusione , sommacco secco per un naso intenso e goloso. Bocca fresca e ricca, complessa e piena. Un gioiellino di Terrano. Un signore di campagna.
Goulasch alla Triestina cotto con lo stesso vino
93/100

A ​Samatorza​, prenotando allo ​3474781748​, potrete godere dei vini, dei salumi e della cucina di ​Noris Vesnaver!

Prosit

Andrea Jermol Groppi

[Questa recensione segue quelle di Raccaro, Ronco del Gelso, Terre del Faete Vosca, Bole, Lenardon, Zahar, Kocjancic ed OdoniLupinc e Milic Andrea, Milic Stanislao]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore