Aviano, 15mila metri quadrati di rifiuti in fiamme. Incendio in un deposito

19.09.2020 – 20.40 – Serio incendio attorno alle 19.30 di oggi in un deposito di rifiuti ad Aviano, in provincia di Pordenone. L’incendio, che ha interessato 15mila dei 30mila metri quadrati del deposito Snua, non ha coinvolto persone ma ha richiesto l’intervento dei Vigili del fuoco del comando provinciale di Pordenone assieme alla squadra di controllo dei rischi nucleari, batteriologici e chimici (NBCR, a causa della potenziale presenza di sostanze tossiche) e autobotti giunte in supporto da Udine e Treviso e dalla base delle forze aeree statunitensi di Aviano stessa.

In seguito all’incendio, si è attivata anche la squadra di pronto intervento di Arpa Friuli Venzia Giulia, mobilitata in seguito alla chiamata delle autorità competenti per valutare i danni ambientali. Dalle prime informazioni le fiamme hanno interessato il capannone di rifiuti cosìddetti “css”, ossia combustibile solido secondario. L’assessore alla Difesa dell’ambiente, Fabio Scoccimarro, convocherà già da lunedì la proprietà al fine di prevenire nuovi episodi; si tratta del secondo in meno di un anno.

[c.s.][aggiornato]