Nuovo appuntamento al Palachiarbola: domani Pallamano Trieste – Ego Siena

18.09.2020 – Tempo di campionato in casa Pallamano Trieste. Gli alabardati sono infatti pronti a tornare in campo per la terza giornata di campionato, contro l’Ego Siena, per dar continuità al buon inizio di campionato, che ha visto la squadra allenata da Carpanese portare a casa tre punti nelle prime due partite. Il fischio d’inizio è previsto per domani (19 settembre) alle 19, a opera dei fischietti Ciro e Luciano Cardone e, vista l’impossibilità di ammettere il pubblico alla visione dal vivo della partita, l’incontro sarà trasmesso in diretta gratuitamente da Eleven Sport.

La sfida non si preannuncia facile, per la Pallamano Trieste, per via della caratura dell’avversario, anche se gli alabardati stanno attraversando un buon momento di forma e, rispetto alle prime due giornate di campionato, contro Ego Siena potranno contare sul neoarrivato Kuodis, terzino lituano acquistato negli scorsi giorni. Il suo impiego, in realtà, non è sicuro, visto che il suo tesseramento è stato rallentato da un piccolo problema burocratico che però la società conta di risolvere al più presto per poter impiegare prima possibile il nuovo innesto.

Sarà una bella sfida, quella tra Pallamano Trieste ed Ego Siena. I toscani possono contare su una formazione di tutto rispetto: Pavan e Leban garantiscono una buona copertura tra i pali, mentre sull’esterno agisce Kasa, abile a far sentire il proprio peso e la propria presenza sia in fase difensiva che in attacco, grazie a un ottimo tiro, che lo rende un’arma in più in fase d’attacco. Marrocchi e Nikocevic guidano la manovra della squadra in regia, in modo differente: mentre il primo (che è nel giro della Nazionale italiana) è abilissimo nell’uno contro uno, il secondo è capace di inserirsi con i tempi giusti nelle difese avversarie. Nel ruolo di pivot opera invece Bergelli, dotato di una grande fisicità capace di creare problemi a ogni difesa, mentre la batteria di ali è composta da Pasini e Bronzo.

Insomma, una sfida ricca di insidie per la Pallamano Trieste, che ha però dalla sua, nella gara contro Ego Siena, l’entusiasmo per l’inizio di stagione estremamente positivo, in cui sono arrivati finora una vittoria e un pareggio, e per il clima di ottimismo e di fiducia che si respira in società dall’avvento della nuova proprietà, che ha assicurato al club più titolato della pallamano italiana un futuro stabile.