Covid-19, nuove regole in Slovenia: obbligo mascherine, coprifuoco per i bar

18.09.2020 – 08.28 – In seguito a un rapido aumento dei casi di positività al Coronavirus nella popolazione slovena, il governo ha irrigidito le norme anti Covid-19, introducendo l’obbligo di indossare protezioni facciali e/o mascherine all’aperto laddove si verifichino situazioni di assembramento, a scuola, introducendo controlli della temperatura nei luoghi di lavoro e infine limitando gli orari di apertura di bar e ristoranti.
A partire da questo sabato risulterà obbligatorio indossare le mascherine all’aperto quando la persona è in un luogo affollato, quale i mercati ortofrutticoli, i centri urbani e così via.
Sarà inoltre obbligatorio indossare le mascherine nelle classi della scuola dell’obbligo, a partire dall’ultimo triennio. L’obbligo varrà inoltre per gli alunni della scuola secondaria in generale e per i professori e gli educatori, comprese le scuole dell’infanzia.

A partire dal lunedì della prossima settimana cambieranno inoltre gli orari di bar e ristoranti che verranno circoscritti a una fascia oraria dalle 6 di mattina alle 22 di sera, proibendo le ore notturne.
L’OZS, rappresentante delle piccole imprese, ha protestato, osservando che simili tagli danneggeranno ulteriormente l’economia. Secondo l’OZS chiudere i bar alle 22 incentiverà le persone a trovare luoghi alternativi di ritrovo dove non è detto che rispetteranno le misure di distanziamento sociale e l’uso corretto delle mascherine.
Sull’obbligo della misurazione della temperatura al momento di entrare nel posto di lavoro non è stata invece comunicata una data certa.

Tra i piani futuri il governo prevede di permettere al lavoratore di assentarsi tre giorni per malattia senza dover visitare il dottore, onde evitare il contagio tra i casi sospetti, con uno o più sintomi (tosse, raffreddore, febbre, ecc ecc).
Una delle proposte maggiormente interessanti prevede l’utilizzo degli autobus per le categorie protette in ore dedicate, onde evitare assembramenti e limitare la diffusione del contagio.

Fonti: STA- Agenzia di stampa slovena, Govt announces stricter mask rules, temperature screenings, bar curfew, RTV SLO, Mascherine anche in classe e all’aperto nei luoghi affollati