Forte Maltempo: in pochi minuti sequela di chiamate ai Vigili del Fuoco [video]

03.08.2020 – 19.15 – Un maltempo violento e improvviso quello che sta imperversando in queste ore nel territorio del Friuli Venezia Giulia; le previsioni meteo dei giorni scorsi si sono rivelate azzeccate. A partire dalle 18.30 circa, il comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Trieste sta ricevendo continue richieste di soccorso, in pochi minuti sono più di 20 le richieste giunte e altre continuano ad arrivare.

Anche il personale nautico e il personale NSSA (Nucleo Soccorso Subacqueo Acquatico) è uscito in mare per il soccorso ad alcune imbarcazioni in difficoltà. Il maltempo ha abbattuto alcuni alberi e provocato allagamenti. Seguiranno eventuali aggiornamenti essendo la situazione in continuo aggiornamento.

[Aggiornamento, 03.08.2020 – 21.46]

Superlavoro dei vigili del fuoco triestini a causa del fortunale abbattutosi nel tardo pomeriggio di oggi sul territorio provinciale.
Dalle 18.30 i Vigili del fuoco hanno portato a termine 30 interventi di soccorso mentre 40 sono ancora le richieste da evadere con tipologie tipiche del maltempo alberi caduti; rami, intonaci  finestre pericolanti; allagamenti; ascensori bloccati con persone all’interno.
Il personale del Nucleo di Soccorso Subacqueo Acquatico uscito nel tardo pomeriggio per il soccorso ad imbarcazioni in difficoltà è rientrato in sede senza aver eseguito soccorsi in quanto fortunatamente tutte le imbarcazioni che erano state segnalate in difficoltà, nella zona di Barcola a causa del mare formato con onde che raggiungevano  i due metri, sono riuscite a rientrare autonomamente; prima di rientrare in sede i sommozzatori dei Vigili del Fuoco hanno verificato presso tutte le società sportive che tutti gli atleti fossero rientrati incolumi con le loro imbarcazioni.

Gli specialisti nautici hanno dato assistenza, in collaborazione con una motovedetta della Capitaneria di Porto ad un’imbarcazione che a largo di Lazzaretto – Muggia (TS) governava con difficoltà.
Al momento negli altri comandi provinciali dei Vigili del fuoco del Friuli Venezia Giulia non si registrano criticità dovute al maltempo ma in considerazione dell’allerta meteo dichiarata tutti i moduli operativi di colonna mobile regionale sono pronti a partire e sono allertate anche due sezioni in versione alluvionale dei comandi provinciali  VV.F del Veneto pronti a muovere in tempi brevissivi per raggiungere il Friuli Venezia Giulia in caso di bisogno.
Al fine di garantire un pronto intervento è stato anche rafforzato il presidio in ambito acquatico con il trattenimento in servizio di 4 sommozzatori del Nucleo di Soccorso Subacqueo Acquatico regionale che al momento stanno operando presso il porticciolo di Barcola e la Sacchetta di Trieste per la messa in sicurezza degli ormeggi di alcune imbarcazioni.

[c.d.]