Nastri d’Argento 2020: i vincitori di questa edizione

07.07.2020 – 09.30 – Dopo la triste notizia, giunta ieri, della morte del grande Ennio Morricone, la 74a edizione dei Nastri d’Argento 2020 non poteva non essere dedicata a lui.
“Dedico questo premio ad Ennio Morricone che ha reso squillante l’Italia nel mondo con la sua musica, genio e regolatezza allo stesso tempo”.
Queste le parole di Roberto Benigni, nel ricevere il Nastro D’Argento come miglior attore non protagonista in ‘Pinocchio’ – film che si è aggiudicato ben 6 nastri nella serata – di Matteo Garrone.

Grandi risultati anche per il film ‘Favolacce’ dei fratelli D’Innocenzo, considerato dalla critica il miglior film dell’anno.
Altri 3 nastri vengono aggiudicati invece dall’esilarante commedia ‘Figli’: il film, diretto da Giuseppe Bonito, è stato giudicato la migliore commedia per quest’anno.
Un nastro che non poteva mancare è quello al grande Pierfrancesco Favino, come attore protagonista nella pellicola ‘Hammamet’.

Parlando invece di miglior regista esordente il nastro se lo aggiudica il giovane Marco d’Amore, con il film ‘L’Immortale’, mentre il miglior soggetto va a ‘Il Signor Diavolo’ con Pupi, Antonio e Tommaso Avati.
Si conclude con ‘Ritratto della giovane in fiamme’ e ‘5 è il numero perfetto’ con un nastro vinto dalla stessa persona, ma per due pellicole diverse: parliamo di Valeria Golino.