Joe Boscaglia: da Napoli al Friuli Venezia Giulia, un nuovo singolo estivo

20.07.2020 – 10.50 – Da Napoli con furore e tanto entusiasmo arriva Joe Boscaglia: sguardo pieno e sorriso smagliante nella sua camicia a quadri colorati, che rievoca il videoclip girato a Marina Julia; ci parla di sé e del rapporto con il territorio che lo ha accolto da subito con grandissimo amore e ospitalità.
In questo periodo in cui si sta facendo ancora polemica e divisione tra Nord e Sud, Joe Boscaglia parla di manifestazione di ignoranza e razzismo coatto, perché l’Italia è tutta bella, sia da vedere che da vivere, da qualsiasi parte tu la possa approcciare. Girando lo stivale rimarrai sempre colpito da ospitalità, cordialità e accoglienza.

“Girando il mondo hai la possibilità di confrontarti con culture diverse; il calore che si trova qui in Italia non ha pari: qualcosa di simile lo possiamo trovare in sud America, dove però incontriamo un modo completamente diverso di vivere la quotidianità, portato allo stremo dalla povertà che caratterizza queste zone; ma la solarità, la voglia di vivere, la felicità che si trova in questi luoghi è davvero profonda e vuole imitare la spensieratezza italiana.” Si confida Joe Boscaglia durante la nostra intervista.

L’estate italiana 2020 sarà caratterizzata dalle note di “Estoy buscando la felicidad“, un brano che unisce la pop latina attuale “contaminata” dalle tipiche sonorità del reggaeton.
Dal videoclip, girato interamente in Friuli Venezia Giulia, traspare la purezza dell’immagine che il regista Marino Cecada voleva trasmettere e che pertanto si ritiene estremamente soddisfatto della riuscita del lavoro ed intenzionato a proseguire la collaborazione con l’artista partenopeo.

Sempre per restare sul tema “km 0”, nel video sono state inserite alcune clip girate in piscina dalla troupe video di Mollusk, studio di grafica e comunicazione affermato a Trieste che grazie all’eclettico Gianfranco Crivellari, sono riusciti a far girare un Jetsky dentro una piscina locale.

QUI il link al videoclip.

l.s