14.5 C
Trieste
giovedì, 29 Settembre 2022

CamminateinFriuli Escursioni: le meraviglie a “Km Zero” della nostra Regione

03.07.2020 – 09.45 – Il nostro Friuli Venezia Giulia possiede un potenziale che spesso non cogliamo nella sua interezza.
Alcuni sentieri, possibili escursioni e luoghi unici nel loro genere si possono trovare facilmente a “Km zero” dalle nostre case.
Scoprire queste meravigliose zone della nostra Regione, spesso sconosciute anche agli autoctoni, è uno degli obiettivi che si prefigge il gruppo Facebook CamminateinFriuli Escursioni.
Ne abbiamo parlato con Gianni Giacometti, creatore di questa realtà virtuale dedicata alle meravigliose attrazioni naturalistiche del Friuli Venezia Giulia.

Come nasce questo gruppo Facebook e come si articola?

Il nostro gruppo è nato inizialmente per far conoscere il nostro sito web Camminate in Friuli Venezia Giulia e raggiungere il maggior numero di persone possibili.
Sposiamo la necessità di avere informazioni aggiornate su percorsi e sentieri.
Il gruppo Facebook poi si è evoluto, diventando al contempo un modo alternativo per far conoscere la bellezza della nostra regione e gli itinerari del nostro sito.
I percorsi postati possono spaziare dal mare ai monti fino alle zone di confine con Austria, Slovenia e Veneto. Sul gruppo si possono vedere non solo foto ma anche e sopratutto descrizioni dei posti visitati.

Qual è l’obiettivo di questa realtà online?

L’obbiettivo dei nostri itinerari è, in primis, appunto quello di far conoscere il territorio, ma anche di dare informazioni sulle difficoltà che si possono incontrare su un determinato percorso in modo che chi ne usufruisce si possa fare un’idea chiara se l’itinerario è fattibile o no in base alle proprie capacità o allenamento fisico.
Nel nostro gruppo vi è una selezione (pulizia) dei post abbastanza rigorosa, per evitare un affollamento dispersivo di post non pertinenti.

A tale scopo le foto anche se molto gradite, sono ritenute poco utili se mancano le informazioni che possono servire a chi non conosce il luogo, il nostro obiettivo è quello di invogliare le persone a scoprire e condividere.
Il nostro post ideale è denso di emozioni e a volte anche di mistero: le immagini però devono avere annesse delle linee guida che permettano di valutare la fattibilità di ogni escursione e eventuali varianti.

Nei commenti le informazioni vengono aggiornate, una discussione sana e costruttiva rende le informazioni più chiare e applicabili al di fuori di quella che può essere una visione personale.
L’esigenza più sentita, per chi non è un esperto ma non vuole privarsi del piacere di un escursione fruibile, sicura e piacevole, è di avere anche una traccia GPS da seguire per evitare eventi spiacevoli.
Abbiamo iniziato una vera e propria crociata per valorizzare le meraviglie “sulla porta di casa” del Friuli Venezia Giulia.

Abbiamo scoperto che in FVG vi sono bellezze che nulla hanno da invidiare né ad altre Regioni d’Italia né a luoghi che si trovano all’estero. Mete raggiungibili partendo da casa, a volte addirittura a piedi, dei quali non avevamo nemmeno barlume d’esistenza.
Sorpresi dalla scoperta abbiamo cominciato a visitare questi luoghi scoprendoli interessanti anche per chi, oltre che per il camminare, ha la passione fotografica.
In questo portale vogliamo condividere i luoghi visitati da ognuno, cercando di offrire tutti gli elementi che possono essere di spunto per la scoperta del nostro Friuli Venezia Giulia.
Un input che speriamo si traduca in condivisione, in modo da veder incrementare nuovi Itinerari postati e Articoli, così da rendere tutti più partecipi alla diffusione delle meraviglie della nostra terra.

Come vorresti si evolvesse?

Vorremmo che l’evoluzione del gruppo fosse su una maggiore collaborazione da parte di tutti, sappiamo benissimo che la descrizione di un percorso vale solo per il momento in cui è stato seguito, per vari motivi, specialmente in montagna, causa neve, temporali forti o altro, il sentiero può subire delle variazioni anche importanti.
Ma se ognuno che passa scrive due righe per dire se è tutto come da descrizione o se è cambiato qualcosa allora il nostro obbiettivo principale è stato raggiunto.

Ci piacerebbe coinvolgere un gran numero di persone per poter mappare percorsi, vie e sentieri sconosciuti di gran parte del territorio regionale.
I nostri intenti non si fermano qui, articoli sul sito e post sulla sicurezza e sul comportamento da tenersi in montagna sono per noi un focus importante.
Ci sono regole non scritte che fanno parte della riconquista del rapporto uomo-natura, la sicurezza e l’educazione sono fondamentali per godere a pieno di ogni nostra immersione in luoghi cosi affascinanti ma altrettanto severi.

Il gruppo ha anche un fine informativo per fer prendere coscienza ed educare la gente alla montagna?

L’informazione è un punto focale per questo gruppo, per questo abbiamo affiancato anche il sito internet con le stesse finalità.
Nel gruppo Facebook i post offrono grande risalto ma poca persistenza per la rapida evoluzione, nel sito queste informazioni rimangono sempre disponibili in modo che tutti possano accedere e scaricare percorsi, tracce GPS e quant’altro.
Sia nel gruppo sia nel sito si postano spesso articoli che riguardano il comportamento delle persone e i rischi ai quali si può incorrere durante le escursioni, cercando di dare anche più informazioni possibili.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore