11.4 C
Trieste
lunedì, 5 Dicembre 2022

Minoranza slovena, lettera a Di Maio dalla senatrice Rojc su rappresentanza in Parlamento

21.06.2020 – 09.00 – “Il riavvio alla Camera dell’iter della proposta di legge di riforma elettorale ad opera del presidente della commissione Affari istituzionali on. Giuseppe Brescia riapre lo spazio per un confronto sul tema della rappresentanza al Parlamento della minoranza slovena, sul quale ho chiesto a Di Maio di esprimersi nelle sedi proprie anche quale esponente politico di primo piano, oltre che come Ministro degli Esteri”. Così la senatrice Tatjana Rojc (Pd), rendendo nota la lettera inviata al Ministro degli Affari esteri Luigi Di Maio, a seguito delle dichiarazioni rese dal titolare della Farnesina durante la visita a Lubiana.

La senatrice fa sapere a di Maio che “la sua assicurazione che in vista della riforma elettorale affronterà un pieno confronto con le associazioni che rappresentano la comunità slovena in Italia, pronunciata in una sede istituzionale, è stata accolta con molta attenzione dalla mia comunità”. Ricordando che “profonde e diffuse preoccupazioni nella minoranza slovena sono sorte a seguito della legge che stabilisce il taglio dei parlamentari dalla prossima legislatura“, Rojc ribadisce che la rappresentanza parlamentare “deve essere garantita o almeno favorita dalla legge elettorale, in obbedienza al dettato costituzionale in materia di tutela delle minoranze linguistiche”.
c.s
spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore