26.3 C
Trieste
domenica, 7 Agosto 2022

Trieste: viola la sorveglianza speciale, arrestata monfalconese

19.05.20-11.00– I Carabinieri della Stazione di Trieste-Portonuovo, nella mattina di mercoledì 13 maggio durante un servizio di pattuglia hanno tratto in arresto una donna di 29 anni, V.A., di Monfalcone per la violazione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno. La donna, sottoposta a controllo in una via del centro cittadino, ha da subito manifestato un atteggiamento nervoso e poco collaborativo che ha allarmato i militari, al punto da indurli a procedere a perquisizione. I sospetti sono infine risultati fondati in quanto sono stati trovati in suo possesso circa due grammi di cocaina, successivamente posti sotto sequestro.

Ulteriori accertamenti hanno portato i Carabinieri a scoprire che la donna fosse sottoposta a sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune di Monfalcone. Avendo quindi violato gli obblighi imposti con la predetta misura, la donna, già gravata da numerosi precedenti penali per reati di varia natura, al termine delle formalità previste, è stata dunque tratta in arresto, denunciata per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e condotta presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

[m.p.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore