10.4 C
Trieste
venerdì, 9 Dicembre 2022

Ricercato da oltre dieci anni per furti in FVG, arrestato in Francia

01.05.2020 – 09.02 – È stato arrestato l’altro ieri in Francia un 51enne rumeno destinatario di un mandato di arresto europeo, emesso dalla Procura di Udine. L’uomo deve scontare una pena di otto anni di reclusione, emessa a seguito delle condanne dei Tribunali di Udine e Novara, per una serie di furti commessi tra il 2010 e il 2014.
L’uomo non è nuovo al carcere, perché era già stato arrestato dal 1997 per reati commessi in provincia di Pavia, Bolzano, Milano, Ferrara, Novi Ligure e Novara. Successivamente era entrato a far parte di una banda operante nel nord Italia, dedicandosi a furti in appartamento ed esercizi commerciali. Nel 2013 era stato fermato con altri complici e denunciato per detenzione di arnesi atti allo scasso. Poi, grazie a una mirata attività investigativa, era stato identificato, con altri cinque connazionali pregiudicati, quale autori di furti alla Sme di Cassacco e Martignacco, a settembre 2013 e a gennaio 2014.

L’utilizzo disinvolto di un diverso alias a seconda dei controlli aveva reso difficile rintracciare l’uomo che si era reso latitante dopo la condanna. Le indagini della Squadra Mobile di Udine, con il concorso della Direzione Centrale della Polizia Criminale, Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, hanno permesso di localizzarlo in Francia, dove si era trasferito di recente. A fine marzo, era stato controllato nella città di origine, in Romania. Il latitante è stato rintracciato, a bordo di un veicolo, dalla Polizia francese a Chambery, non lontano dal confine con la Svizzera, e arrestato.
Sono in corso le procedure estradizionali.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore