26.3 C
Trieste
domenica, 7 Agosto 2022

Morto Gianni Pettenà, l’alpino più anziano d’Italia. Sopravvisse alle violenze tedesche

12.5.2020 – 18:10 – E’ spirato nella notte, nella sua abitazione di Malo (VI), paese di 15 mila anime nel vicentino, Gianni Pettinà, l’alpino più anziano d’Italia. Nato a Zanè (VI), nel 1913, avrebbe compiuto 107 anni il prossimo Agosto. Figlio a sua volta di un alpino, Pietro Pettinà, Gianni è stato artigliere del 3° Gruppo Conegliano e comilitone del XV Reggimento Artiglierie da Montagna della Divisione Julia. Dopo essere stato scartato al servizio di leva, venne chiamato alle armi per ”esigenze  eccezionali”. Già combattente nella ”Campagna di Grecia”, fu catturato dai tedeschi a soli 17 chilometri da casa. Per tanto, fu rinchiuso in un campo di prigionia, in Germania, per due lunghi anni.

Le penne nere di Malo sono in lutto e, appena sarà possibile, si sono dichiarate pronte ad organizzare in suo ricordo una solenne cerimonia di carattere pubblico.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore