18.6 C
Trieste
sabato, 28 Maggio 2022

Migranti, Roberti: “Governo agisca in fretta. Non possiamo più aspettare”

13.05.2020 – 09.50 – Continuano ad aumentare gli arrivi irregolari segnalati dalle forze dell’ordine, è di ieri infatti la notizia del rintraccio di circa 160 migranti, che hanno attraversato in diversi punti sul Carso il confine tra la Slovenia e l’Italia. L’assessore regionale alla Sicurezza Pierpaolo Roberti, che già nei giorni scorsi aveva evidenziato la necessità di una maggiore attenzione da parte del Governo centrale sulla questione degli arrivi della Rotta Balcanica, rimarca la sua posizione: “spero e mi auguro che il rintraccio dia la sveglia al Governo sulla necessità di agire in fretta in merito al contrasto all’immigrazione clandestina“. Roberti fa inoltre sapere che è stato richiesto un incontro urgente al ministro dell’Interno Lamorgese. Non possiamo più aspettare” ha aggiunto.

Un’ulteriore questione messa in luce dall’assessore relativa agli arrivi riguarda poi i rapporti con la Slovenia, “prima ha chiuso i confini con l’Italia senza nemmeno avvisarci” commenta Roberti, “mentre oggi ci ‘scarica’ gli immigrati presenti in Europa già quando sono sul suo territorio. Se questa è la collaborazione con i nostri ‘vicini’, conclude, “ne prendiamo atto e valuteremo di conseguenza come agire su tutte le collaborazioni oggi esistenti”.

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore