11.6 C
Trieste
sabato, 10 Dicembre 2022

La (sofferta) riapertura di teatri e cinema; dal 15 giugno, ma con quali modalità?

18.05.2020 – 07.30 – Di fronte alla concorrenza dello streaming – inevitabile come lo è stata a suo tempo quella dei noleggi di videocassette negli anni Ottanta e Novanta – il cinema fa fatica; ma conserva il suo ruolo grazie alla natura di luogosociale“: non si va al cinema solamente per vedere il film appena uscito, ma per vivere un’esperienza di popcorn e biglietti, di poltrone e attesa in compagnia di amici e/o fidanzati. La natura del cinema negli ultimi anni vivacchia grazie alla sua natura di luogo anche d’incontro, non solo di visione.
Dopotutto proprio la pandemia del Covid-19 ha fatto cadere l’ultimo tabù: molti, se non tutti dei film pronti a debuttare in sala sono usciti sui diversi servizi di streaming ufficiale; un cambiamento che ormai si preparava da tempo.
In quest’ambito assume particolare importanza il calendario ufficiale di riapertura approvato dal governo che spetterà poi alle Regioni attuare; con le modalità e i tempi che ritengono meglio adatti all’evolversi pandemico.
Una scelta necessaria, perché le ipotesi ventilate a marzo di chiusure addirittura fino all’autunno, se non all’inverno 2021 avrebbero comportato la scomparsa dei cinema e dei teatri dalle nostre città; se non come musei di un’era passata.
Sarà interessante, specie in una città cinefila quale Trieste, considerare se e come i cinema sopravviveranno a questo periodo difficile, conservando una funzione d’intrattenimento scampata a innumerevoli tempeste, dalla televisione, alle videocassette e ora allo spauracchio di Netflix.
Tra le nuove disposizioni si segnala l’uso delle mascherine anche tra gli spettatori e il divieto di consumo di bevande e cibarie varie.
È anche previsto un “tetto” di partecipanti: 1000 nel caso di spettacoli all’aperto, 200 nei luoghi chiusi.
Le disposizioni specifiche, approvate da Dpcm del 17 maggio 2020, sono le seguenti:

1. Mantenimento del distanziamento interpersonale, anche tra gli artisti.
2. Misurazione della temperatura corporea agli spettatori, agli artisti, alle maestranze e a ogni altro lavoratore nel luogo dove si tiene lo spettacolo, impedendo l’accesso in caso di temperatura > 37,5 °C.
3. Utilizzo obbligatorio di mascherine anche di comunità per gli spettatori.
4. Utilizzo di idonei dispositivi di protezione individuale da parte dei lavoratori che operano in spazi condivisi e/o a contatto con il pubblico.
5. Garanzia di adeguata periodica pulizia e igienizzazione degli ambienti chiusi e dei servizi igienici di tutti i luoghi interessati dall’evento, anche tra i diversi spettacoli svolti nella
medesima giornata.
6. Adeguata aerazione naturale e ricambio d’aria e rispetto delle raccomandazioni concernenti sistemi di ventilazione e di condizionamento.
7. Ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per la disinfezione delle mani. In particolare, detti sistemi devono essere disponibili accanto a tastiere, schermi touch e sistemi di pagamento.
8. Divieto del consumo di cibo e bevande e della vendita al dettaglio di bevande e generi alimentari in occasione degli eventi e durante lo svolgimento degli spettacoli.
9. Utilizzo della segnaletica per far rispettare la distanza fisica di almeno 1 metro anche presso le biglietterie e gli sportelli informativi, nonché all’esterno dei luoghi dove si svolgono gli spettacoli.
10. Regolamentazione dell’utilizzo dei servizi igienici in maniera tale da prevedere sempre il
distanziamento sociale nell’accesso.
11. Limitazione dell’utilizzo di pagamenti in contanti, ove possibile.
12. Vendita dei biglietti e controllo dell’accesso, ove possibile, con modalità telematiche, anche al fine di evitare aggregazioni presso le biglietterie e gli spazi di accesso alle strutture.
13. Comunicazione agli utenti, anche tramite l’utilizzo di video, delle misure di sicurezza e di prevenzione del rischio da seguire nei luoghi dove si svolge lo spettacolo.

Per approfondire: Allegato 9 – Spettacoli dal vivo e cinema (pg. 49)

spot_img
Zeno Saracino
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore