20.6 C
Trieste
venerdì, 30 Settembre 2022

Gorizia, gioco d’azzardo: Tomasella (Lega), “Incentivi per esercenti con logo ‘No slot'”

04.05.2020 – 13.35 – Prevedere incentivi e premialità per gli esercenti di Gorizia che esporranno il logo NO SLOT e toglieranno le macchinette per il gioco lecito dai loro locali. Questo, in sintesi, il contenuto dell’ordine del giorno “Incentivi comunali per esercenti che espongono il logo no slot“, presentato in occasione della recente maratona bilancio dal consigliere comunale Andrea Tomasella (Lega) e che il sindaco Ziberna ha fatto proprio condividendone le finalità. In particolare, Tomasella afferma: “L’obiettivo è essere al fianco degli esercenti goriziani con tutti gli strumenti fornitici dalla legge. Penso ad esempio alla legge regionale 1/2014 che stabilisce che i Comuni possono prevedere all’interno dei propri bilanci delle forme premiali per i soggetti che espongono il marchio NO SLOT”.
Il documento presentato dal leghista Tomasella fa inoltre riferimento al recente decreto del Ministero dello Sviluppo Economico n. 181, vigente al 17-04-2020, che contempla l’istituzione del logo NO SLOT che è concesso agli esercenti che ne fanno richiesta e si impegnano a eliminare, oltreché a non istallare, gli apparecchi di intrattenimento per il gioco lecito.
“Prevedendo incentivi e premialità con il bilancio comunale del 2021, saremo in grado di essere doppiamente efficaci: sia perché in tal modo agevoleremo il processo di desertificazione delle macchinette in città e quindi tuteleremo la salute dei cittadini, sia perché in questo modo sosterremo concretamente le attività economiche goriziane” conclude la nota del consigliere Tomasella.

c.s

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore