26.3 C
Trieste
domenica, 7 Agosto 2022

Assemblee condominiali e Coronavirus, Rizzetto (FdI): “A rischio i servizi comuni essenziali”

06.05.2020 – 12.42 – “Sono a rischio i servizi comuni essenziali nei condomini. Il governo trovi soluzioni che consentano le attività di delibera in sicurezza”. È quanto sottolinea Walter Rizzetto, deputato di Fratelli d’Italia, in una interrogazione al Ministro della giustizia, Alfonso Bonafede, chiedendo di attivarsi con urgenza per sostenere gli amministratori di condominio che vedono le loro gestioni compromesse in mancanza di direttive specifiche per poter svolgere le assemblee. “L’esecutivo”, prosegue Rizzetto, “non può continuare a stabilire solo provvedimenti restrittivi senza la contestuale adozione di misure risolutive. Gli amministratori hanno dei precisi obblighi e l’impossibilità di svolgere riunioni di condominio, soprattutto in assenza di spazi adeguati, è un problema grave che mette a rischio i servizi comuni essenziali. Molte gestioni sono già afflitte dal problema delle morosità, a causa delle difficoltà economiche determinate dall’emergenza sanitaria. Bisogna mettere nelle condizioni i condomìni quanto meno di poter procedere all’approvazione del bilancio consuntivo e di quello preventivo. Vanno individuate le modalità per consentire le riunioni anche in video conferenza o in spazi che potrebbero mettere a disposizione gli enti locali per garantire il rispetto delle misure di sicurezza”.

[c.s.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore