19.2 C
Trieste
sabato, 28 Maggio 2022

Incendi notturni nel Pordenonese: canne fumarie e cassonetti in fiamme

02.04.2020 – 09.55 – Continuano a verificarsi focolai e piccoli incendi in Friuli, specie nella provincia di Pordenone e Udine; spesso appaiono legati alle canne fumarie e dunque a una cattiva manutenzione.
Ieri notte, mercoledì 1 aprile 2020, si sono verificati due nuovi casi; rispettivamente ad Azzano Decimo e Fontanafredda.
Nel primo caso una termocucina, surriscaldatasi per cause da specificare, ha appiccato il fuoco alla connessa canna fumaria; il pronto intervento dei pompieri di Pordenone ha impedito che l’incendio si allargasse all’intera abitazione, circoscrivendo i danni al solo camino. Nessuno è rimasto intossicato o ferito.

Un bizzarro cocktail di prodotti chimici per concimare la terra ha prodotto un principio di incendio a Fontanafredda: il cassonetto di plastica che conteneva le sostanze ha preso fuoco, minacciando di bruciare il balcone dov’era collocato e di lì l’intera abitazione.
I Vigili del Fuoco, intervenuti in tempi brevi, hanno spento il principio d’incendio.

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore