22.1 C
Trieste
domenica, 2 Ottobre 2022

Covid-19, Russo (PD): “Istituzioni garantiscano tenuta economica a cooperazione sociale”

03.04.2020 – 14.45 – “La sospensione dei servizi educativi, scolastici, sociosanitari e socioassistenziali rischia di creare non solo grandi difficoltà all’utenza ma soprattutto di portare al crollo economico della cooperazione sociale con conseguenze per migliaia di lavoratori. Come sta giustamente accadendo in diversi settori economici e produttivi, anche in questo caso è necessario intervenire velocemente per scongiurare malaugurate ipotesi sul fronte occupazionale, ma prima ancora vorremmo che le pubbliche amministrazioni provassero, ove possibile, ad attivare le nuove modalità e prestazioni alternative previste dal decreto del Governo”. A chiederlo è il vicepresidente del Consiglio regionale, Francesco Russo (Pd), firmatario di un’interrogazione volta a tutelare i dipendenti dei servizi educativi, sociosanitari e socioassistenziali.

Con l’interrogazione si chiede alla Giunta di «sapere che azioni intenda intraprendere al fine di dare piena attuazione all’articolo 48 del dl 18/2020 anche sul territorio del Friuli Venezia Giulia limitando così, almeno in parte, i danni economici, reddituali e occupazionali derivanti dal perdurare dell’emergenza epidemiologica da Covid19″. Secondo Russo, “è, inoltre necessario spingere tutti i soggetti istituzionali affinché sia dato seguito a quanto già previsto dal Governo (con il dl 18/2020), ossia l’autorizzazione a liquidare, per quanto già previsto dai bilanci dei Comuni, tutti i soggetti privati che lavorano in appalto, convenzione o concessione, nell’erogazione dei servizi pubblici dei servizi educativi, sociosanitari e socioassistenziali”.

[c.s]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore