6 C
Trieste
venerdì, 2 Dicembre 2022

Collassa il ponte sul fiume Magra (Massa Carrara). Coinvolti due furgoni

08.04.2020 – 13.34 – Un forte boato, poi il crollo improvviso. In un paese colpito dalla pandemia dove mantenere un’efficiente filiera logistica è prioritario, è crollato uno di quei ponti percorsi ogni giorno dai trasportatori. Si tratta di un viadotto sul fiume Magra, al confine tra Liguria e Toscana, in provincia di Massa Carrara, lungo una strada provinciale che collega la bassa Val di Vara con la Val di Magra, in provincia di La Spezia.
La quarantena a cui è sottoposta la popolazione italiana ha involontariamente permesso di evitare grandi volumi di traffico: sono rimasti coinvolti solo due furgoni, precipitati nel letto del fiume. Uno degli autisti è in codice giallo, ma in buone condizioni; l’altro invece è rimasto illeso, ma è sotto shock.

Secondo l’Agi, la struttura era già sotto osservazione da novembre 2019 a causa di una crepa segnalata dai cittadini. Sembra però che fosse stata riparata.Sempre secondo l’Agenzia Italia, il ponte è di competenza dell’Anas.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore