“Strategie per correre”: in forma anche da casa con i workout di Elena Padovese

09.04.2020 – 12.30 – L’isolamento domestico che tutti i cittadini italiani sono stati chiamati ad osservare per far fronte all’emergenza da Covid-19, al fine di agevolare un maggiore contenimento del contagio, ha inevitabilmente reso necessario ripensare e, in qualche modo reinventare, la propria quotidianità ed abitudini personali. Per coloro che erano abituati a praticare attività sportive all’aria aperta e la corsa in particolare, si rende quindi ora indispensabile ripensare le proprie modalità di allenamento, adattandole al contesto emergenziale che tutto il Paese sta ora attraversando.
Il non poter uscire all’aria aperta per praticare sport, infatti, non significa che vi si debba per forza rinunciare. Anzi, è proprio questo il momento in cui diventa essenziale mantenersi sani e in forma, e proseguire o, perché no, cogliere l’occasione per iniziare, a svolgere attività fisica pur rimanendo nella propria abitazione, con effetti positivi sulla propria salute fisica e mentale.

 

Proprio con questo spirito nasce il gruppo Facebook “Strategie per correre“, la community dedicata ai runner, o ai futuri runner che “vogliono imparare a correre o usare la corsa come strumento per mantenersi in forma raggiungendo qualche traguardo con soddisfazione”. Attraverso i workout dell’allenatore psicofisico Elena Padovese, specializzata nella creazione e nello sviluppo di percorsi trasformazionali, il gruppo ha l’obiettivo di aiutare i suoi membri, e chiunque voglia farne parte, a mantenersi in forma, senza perdere il ritmo e gli equilibri magari da poco trovati, e per non farsi cogliere impreparati quando sarà di nuovo il momento di indossare le proprie sneakers e tornare a correre all’aria aperta.

Nello specifico si tratta di una serie di video lezioni, condotte in diretta da Elena, organizzate settimanalmente in due sessioni di ginnastica dolce posturale e tre allenamenti di potenziamento muscolare basati sul protocollo di High Intensity Interval Training o High-Intensity Intermittent Exercise, come ad esempio il protocollo TABATA: pochi minuti nel corso dei quali si alternano venti secondi di attività fisica molto intensa a dieci secondi di recupero. A questi minuti vanno poi a sommarsi una prima fase di riscaldamento ed una conclusiva di stretching, indispensabili per un corretto svolgimento dell’attività fisica. Il palinsesto viene poi arricchito da interviste settimanali a esperti di settore, come nutrizionisti, preparatori atletici, fisioterapisti ecc. ognuno dei quali sviluppa un argomento specifico relativo al campo del benessere/forma fisica e della preparazione sportiva, ed è disponibile a rispondere ad eventuali domande in diretta da parte degli ascoltatori.

I membri del gruppo possono quindi seguire passo dopo passo gli allenamenti proposti, e organizzati in moduli dedicati, flaggandoli di volta in volta, in modo tale da creare una sorta di “tabella di marcia” con i progressi fatti fino a quel momento. Un vero e proprio percorso, quindi, che sarà possibile ripetere da capo una volta terminate le dieci video-lezioni, organizzandosi in base al proprio tempo disponibile.
Al fianco dei work out, gli utenti del gruppo avranno inoltre anche la possibilità di approfondire gli argomenti “corsa” e “forma fisica” attraverso nozioni, curiosità e informazioni messe a disposizione, nonché tutte quelle attività complementari utili per il miglioramento della propria forma fisica, con la possibilità, o meglio, l’invito, ad interagire e a condividere con gli altri le proprie esperienze.
[Elena Padovese: originaria di Concorda Sagittaria, comune nelle vicinanze di Portogruaro, si trasferisce a Trieste per proseguire gli studi universitari, laureandosi in Chimica e Tecnologie farmaceutiche e lavorando fino al 2012 come ricercatrice. Dopo alcuni anni di esperienza come istruttrice di fitness e alcune letture di crescita personale si orienta verso un percorso di coaching che approfondisce attraverso due master e numerosi corsi di formazione: nel 2014 frequenta la scuola di Claudio Belotti, tra i massimi formatori nel campo del coaching a livello nazionale, iscrivendosi successivamente al MICAP – Master Internazionale in Coaching ad Alte Prestazioni – con cui ha collaborato come preparatrice atletica a fianco del fondatore Roberto Cerè. Inizialmente opera come preparatrice atletica, arricchendo successivamente le proprie competenze e specializzandosi non solo nell’allenamento fisico, ma anche in quello mentale, diventando trainer di PNL e studiando direttamente da Richard Bandler a Orlando, fondatore della programmazione neuro linguistica.]