Covid-19, Tocilizumab, sale a 6 il numero dei guariti con il farmaco anti artrite

29.3.2020 – 18:55E’ salito a 6 il numero dei pazienti ricoverati per gravi infezioni respiratorie da ”Covid-19”, presso i nosocomi di Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, e guariti in seguito al trattamento con il farmaco antiartrite ‘’Tocilizumab’’, utilizzato nell’ambito del protocollo sperimentale progettato dall’Istituto Pascale e dall’Ospedale Cotugno di Napoli. Il direttore dell’Unità operativa del reparto infettivi di Caserta, il prof. Paolo Maggi, ha spiegato che su 8 pazienti, 6 sono già guariti, 5 dimessi e uno è in fase di divezzamento dall’ossigenazione artificiale. I risultati migliori, ha spiegato il medico, si sono verificati sui pazienti che hanno ottenuto la somministrazione del farmaco per endovena, prima di essere ricoverati in terapia intensiva.

Nel reparto di Rianimazione, inoltre, un paziente è stato trattato con il farmaco antivirale ‘’Remdesivir’’; per tanto, il tampone dell’uomo si è negativizzato ed è stato quindi estubato. ‘’Sono riscontri incoraggianti’’ ha dichiarato il locale commissario straordinario Carmine Mariano. ‘’Nel nostro ospedale, sin dai primi momenti dell’emergenza, ci siamo impegnati con tutte le nostre forze per combattere l’epidemia. ”C’è ancora molto lavoro da fare, ma in questi giorni stiamo registrando i primi risultati della nostra fatica’’ – ha concluso l’avvocato.