26.3 C
Trieste
domenica, 7 Agosto 2022

La bambina caduta con gli sci non migliora: rimane in terapia intensiva

07.02.2020 – 10.33 – Continua a essere una tragedia l’incidente avvenuto lo scorso martedì 4 febbraio 2020, quando una bambina di appena undici anni è caduta con gli sci, rimediando un trauma cranico.
Definita “in condizioni gravissime” è d’allora ricoverata all’Ospedale Ca’ Foncello di Treviso, nel reparto di terapia intensiva. Stando agli ultimi aggiornamenti dell’Ansa Fvg, risalenti allo scorso giovedì 6 febbraio 2020, la piccola continua a restare in gravi condizioni; la prognosi è ovviamente riservata. Non è stato confermato o meno un (presunto) intervento alla mandibola.
La piccola sciatrice stava percorrendo la pista Varmost 3 con i maestri di sci e un gruppo di amici quando è avvenuto il terribile incidente. Il tempestivo intervento dell’elicottero del Suem di Pieve di Cadore non ha risollevato una situazione definita fin dall’inizio molto grave.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore