Il Portogruaro ne fa sei a Casaleone ed è a un passo dai playoff

27.01.2020 – 12.30 – Miglior attacco e miglior difesa del Girone 1 di Eccellenza, a due punti dalla capolista Montecchio. Il Portogruaro femminile che vince a Casaleone arriva al quattordicesimo mese da imbattuto ma soprattutto si fa un grande regalo in vista del prossimo turno. Ora bastano infatti tre punti per assicurarsi un biglietto verso i playoff e l’occasione di chiudere i conti arriverà già domenica, quando a Summaga di Portogruaro (14.30) si presenterà la Virtus Padova, l’ultimo avversario contro cui, più di un anno fa, le granata sono uscite sconfitte.

Le scelte di Favro per il testacoda di Casaleone sono state indirizzate da due fattori: evitare brutti scherzi (Finotto, Feletti, Furlanis e Gallo partono tutte titolari per assicurare peso all’attacco) e al tempo stesso mettere minuti nelle gambe dei rientranti, come Donatella Novellino. Il capitano portogruarese è stato schierato dall’inizio dopo un mese di assenza per ritrovare il ritmo partita. Il risultato è rimasto in equilibrio fino al 7′, quando Gallo ha trovato il sette con un gran gol. In chiusura di frazione altra stupenda rete granata, con Chiarot che infila dalla distanza sotto la traversa. La firma di Finotto sulla sfida non poteva mancare, arriva puntuale al 47′ con l’appoggio del 3-0, quattodicesimo gol personale in campionato che la porta a cinque centri dalla vetta della classifica marcatori.

Non si può non elogiare il Casaleone per il senso della sportività dimostrato, dall’accoglienza iniziale fino ai complimenti finali del loro allenatore, oltre a un impegno sul campo ammirevole. Il Portogruaro di questa stagione però i complimenti se li merita tutti e la ricerca del tiro da fuori della ripresa infatti dà frutti spettacolari: segnano dalla distanza Minutello, al secondo gol consecutivo, e la neoentrata Gashi che ne fa addirittura due. Mentre si materializza lo 0-6 finale, come sette giorni fa, la girandola di cambi toglie la polvere dai seggiolini della panchina. Nel frattempo arriva la notizia dell’inattesa caduta casalinga del Alba Borgo Roma contro il Legnago. Ciò significa che il Portogruaro sale al secondo posto solitario del girone, a sei punti dal quarto posto (ai playoff accedono le prime tre), occupato proprio dalla Virtus Padova.

Sia Montecchio sia la prima inseguitrice delle ragazze di miser Favro, Alba Borgo Roma, devono ancora osservare la loro giornata di riposo. In caso di vittoria domenica, il Portogruaro sarebbe primo e all’ultima giornata il Montecchio arriverà in riva al Lemene. Il calendario offre così, a tre turni dalla fine della stagione regolare, la doppia possibilità di vendicare la sconfitta del novembre 2018 e al contempo mettere in cassaforte i playoff buttando la chiave.

Formazione Portogruaro: Comacchio, Minutello, Finotto (36′ st Nicodemo), Nodale, Chiarot (1′ st Matiz), Volpatti, Gallo, Spollero (1′ st Scudeler), Feletti (27′ st Piemonte), Novellino, Furlanis (1′ st Gashi).