Forze dell’Ordine Italia – Slovenia, incontro tra i sindacati di Polizia SAP e PSS

23.01.2020 – 11.00 – Si è svolto a Lubiana, (Slovenia), un incontro tra una delegazione del SAP – Sindacato Autonomo di Polizia e il PSS – Policijski Sindikat Slovenije, il maggiore soggetto sindacale di Polizia della Slovenia.
Il SAP è stato rappresentato dal Segretario Provinciale di Trieste Lorenzo Tamaro e dal Segretario della Valle D’Aosta del SAP Massimo Denarier che ricopre anche la carica di Segretario Generale Aggiunto del C.E.S.P. – Consiglio Europeo dei Sindacati di Polizia. Presenti all’incontro per il PSS il Presidente Nazionale Rok Cvetko, i membri del Comitato Esecutivo Alen Pečarić e Marko Jakac.

Attraverso questo incontro, i due soggetti sindacali hanno voluto consolidare un rapporto di amicizia e collaborazione che dura già da diversi anni e che gli eventi e le problematiche comuni attuali sicuramente uniscono maggiormente sul fronte sindacale. Un incontro che ha stabilito che i contatti tra i dirigenti di entrambi i sindacati siano permanenti, e che vi sia una collaborazione su tutte le questioni di interesse comune: la situazione riguardante l’immigrazione clandestina e la “Rotta Balcanica”, le azioni comuni e congiunte come le pattuglie miste, le operazioni transfrontaliere, che interessano i nostri territori sono stati alcuni tra i temi affrontati durante il lungo incontro.

Nel corso dell’incontro vi è stato inoltre anche un interessante quanto proficuo confronto sulle dotazioni ed armamenti utilizzati dalle due Polizie europee, senza dimenticare temi fondamentali come le garanzie funzionali, la tutela legale, gli stipendi e il sistema pensionistico. Un primo incontro ufficiale, questo, che costituisce l’inizio di un rapporto ancor più stretto tra i due sindacati e che potrebbe portare al ritorno del PSS nel C.E.S.P.

[c.s.]