Torna per il 2020 L’Energia dei Luoghi: Arte, musica e scienza

10.01.2020 – 09.30 – Prende il via dal Comune di Duino Aurisina (Ts), domenica 12 gennaio, la seconda parte della Rassegna ‘L’Energia dei Luoghi – 5° edizione’ con importanti appuntamenti organizzati dall’associazione culturale CASA C.A.V.E di Visogliano, nei mesi di gennaio e febbraio, a Visogliano, Ceroglie, Sistiana, Cervignano del Friuli e a Gorizia con la grande mostra internazionale “EVVI UN’ALTRA PROSPETTIVA…”, ideata da Massimo Premuda e co-curata con Eva Comuzzi. La Rassegna si conclude sabato 29 febbraio, a Duino, con il Seminario NUOVE DIMENSIONI, aperto a tutti, a cura della fisica Marina Cobal, con importanti presenze internazionali del mondo dell’arte e della scienza.
Il primo appuntamento della Rassegna è previsto domenica 12 gennaio, allo StudioMima di Visogliano n.1 con la sezione SUONI E VISIONI.
Alle 18.00, è in programma l’inaugurazione mostra fotografica “La terra vista dalla terra – Lookdownart” del danese Steffen A. Andersen, un artista che pone particolare attenzione alla luce e alla composizione delle forme e dei colori, ricercando sentimenti di meraviglia, mistero e fiaba in una nuova fotografia impressionista.

La mostra, visitabile sino al 19 gennaio, dalle 18.00 alle 20.00 ­ sarà accompagnata dall’intervento musicale della pianista Beatrice Zonta, una grande prova di sensibilità e abilità sull’antico Pokorni, pianoforte viennese, di fine Ottocento.
Alle 19.00, seguirà l’incontro ”La scienza di Leonardo Da Vinci: Platone all’incontrario” con il violoncellista Riccardo Pes e il fisico Fabrizio Cocetti, ricercatore dell’Istituto E. Fermi di Roma e presso il CERN di Ginevra. L’evento è organizzato in collaborazione con l’associazione PianoFVG, nell’ambito del Progetto “Quaderni Leonardiani”. La lectio musicalis coniugherà la Musica, considerata da Leonardo sorella minore della Pittura, con il sapere della Scienza e della Filosofia. L’incontro sarà
accompagnato dall’installazione “Dodecafonia per il pianeta – Non sei mai troppo piccolo per fare la differenza” di Fabiola Faidiga e Madia Cotimbo e sarà proiettato il video “Osserva” a cura di Federica Pagnucco, Sara Beinat, Matteo Sabbadini. 

Presso lo Studio Mima, continuerà in settimana il programma di “SUONI E VISIONI”, a cura di Beatrice Zonta, con i seguenti appuntamenti, sempre alle 19.00: Mercoledì 15 gennaio, “Giovani pianisti” esibizione di alcuni allievi dell’istituto musicale Glasbena matica. Venerdì 17 gennaio,”Musica d’operetta e non solo…” con il soprano Daria Ivana Vitez. Domenica 19 gennaio,“Artquiz” indovinelli sull’arte e la cultura.